SERIE D – Il Gravina perde a Ciampino 2-1, polemiche pugliesi sull’arbitraggio. De Luca: “Accadute cose incredibili ed indecorose…”

I gialloblù terminano anche la gara in nove uomini per le espulsioni di Vassallo e Picci



Ciampino-Gravina 2-1Dopo il colpaccio in settimana ad Ercolano, il Gravina perde a Ciampino al termine di una gara ricca di polemiche a causa dell’arbitraggio del sig. Morabito di Acireale ritenuto dagli ospiti assolutamente insufficiente. Il primo tempo non riserva grosse emozioni eccezion fatta per una conclusione parata di Federici ed un colpo di testa pericoloso di D’Anna. Gli uomini di mister De Luca passano in vantaggio ad inizio ripresa grazie ad un tocco di coscia di Picci che, su corner di Dimatera, si fa trovare pronto sul secondo palo. L’espulsione probabilmente avventata di Vassallo complica maledettamente le cose per i pugliesi. Poco dopo la mezz’ora i laziali pareggiano con Fazio e nel finale addirittura colgono la rete della vittoria con Fischetti al termine di un’azione di contropiede molto contestata dal Gravina in quanto successiva ad un assai dubbio intervento ai danni di Anaclerio in area di rigore del Ciampino che poteva essere sanzionata col rigore. Prima del triplice fischio, arriva anche il secondo rosso, stavolta per Picci, che costringe il Gravina a terminare il match in nove uomini. Nel prossimo turno i gialloblù affronteranno sul proprio terreno l’Anzio.


CITTÀ DI CIAMPINO–FBC GRAVINA 2-1
CITTÀ DI CIAMPINO: Sottoriva, Moisa, Giampietro (dal 26’st Cassetti), Fazio, Carnevali, Citro,Martinelli, Blandino (dal 21’st Damiani), Federici (dal 51’st D’Orazi), Fischetti, Muzzi. A disposizione: Peri, Sagnotti, Marchetti, Solfiti, D’Avino, Maestri. Allenatore: Santoni.
FBC GRAVINA: Vassallo, Cassano, Chiaradia, Fanelli, Lanzolla, Anaclerio, Liberio (dal 1’st Langellotti), Mbida, Picci, Dimatera (dal 36’st Morga), D’Anna (dal 13’st Cilumbriello). A disposizione: Zammuto, Caputo, Vacca, Ngom, Presicce, Albano. Allenatore: De Luca.
ARBITRO: sig. Morabito di Acireale.
RETI: al 3’st Picci (G), al 33’st Fazio (C), al 41’st Fischetti (C).
AMMONITI: Federici, Carnevali, Fischetti e Liberio (C).
ESPULSI: al 13’st Vassallo (G), al 48’st Picci (G).

 

Claudio De Luca
Claudio De Luca

LE INTERVISTE POST GARA
CLAUDIO DE LUCA (Allenatore Gravina)
Al termine della partita, mister De Luca ha così commentato il pomeriggio al “Superga” di Ciampino ai microfoni del sito ufficiale della società gialloblù: “Nel primo tempo abbiamo sbagliato qualche appoggio e qualche ripartenza e fallito diversi gol, ma poi abbiamo preso le misure e nella ripresa abbiamo incanalato la sfida sui giusti binari andando in vantaggio. Quello che è però accaduto dopo è stato incredibile ed indecoroso. Nelle passate partite non ho mai parlato dell’arbitro, ma oggi ne ho viste di tutti i colori. Non sapere neanche il regolamento è grave, come tutto quello che è capitato a noi oggi. Lascio comunque che siano gli addetti ai lavori a giudicare poiché non devo essere io a farlo. Una partita gestita male sin dall’inizio dall’arbitro e finita anche peggio. Ora le regole sono cambiate e non è più previsto il fallo da ultimo uomo quindi il rosso a Vassallo non c’era anche perché lui e l’attaccante si sono scontrati con la testa e si sono pure fatti male. Per non parlare dell’espulsione di Picci che aveva solo applaudito un compagno per il passaggio che gli aveva fatto, mentre il direttore di gara ha interpretato che il gesto fosse rivolto a lui. Tutto questo ha vanificato i nostri sacrifici“.

 

serie_D CAMPIONATO
DI SERIE D
Girone H

20a GIORNATA
serie_D
 
RISULTATI
Agropoli 1 – 0 Gelbison V.D.Lucania
Anzio C.1924 2 – 1 Cynthia 1920
C.Di Ciampino 2 – 1 Fbc Gravina
Francavilla 1 – 3 Trastevere C.
Madrepietra Daunia 3 – 2 Vultur
Nocerina 1910 1 – 0 Az Picerno
Potenza C. 0 – 0 San Severo
A.V.Herculaneum 1924 0 – 0 Manfredonia C.
Bisceglie 1913 D. 1 – 2 Nardò
CLASSIFICA
Trastevere C. 44
Nocerina 1910 40
Bisceglie 1913 D. (-2) 37
Fbc Gravina 37
Gelbison V.D.Lucania 35
Nardò 32
Anzio C.1924 28
Francavilla 28
Vultur 25
A.V.Herculaneum 1924 25
Potenza C. 24
Manfredonia C. 24
San Severo 24
Az Picerno 20
Agropoli (-2) 19
C.Di Ciampino 16
Madrepietra Daunia (-1) 13
Cynthia 1920 9
 
PROSSIMO TURNO
Az Picerno Madrepietra Daunia
Cynthia 1920 A.V.Herculaneum 1924
Fbc Gravina Anzio C.1924
Gelbison V.D.Lucania C.Di Ciampino
Manfredonia C. Francavilla
Nardò Agropoli
San Severo Nocerina 1910
Trastevere C. Potenza C.
Vultur Bisceglie 1913 D.





About Tommaso Di Lernia 444 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*