Pink Bari, 5 goal al Nebrodi e vittoria schiacciante

Le biancorosse sono ora seconde


Share
Pink Bari
Pink Bari

Sonora vittoria per la Pink Bari che con cinque reti supera il Nebrodi e sale a quota 36 punti, posizionandosi al secondo posto dietro la Roma Calcio femminile.

La gara di ieri ha visto le ragazze allenate da Roberto D’Ermilio dominare sin dai primi minuti di gioco. Dopo pochi istanti dal fischio d’inizio, le biancorosse si vedono annullare una rete per posizione di offside, Quazzico aveva infatti segnato di testa.

Il vantaggio arriva dopo poco, con la centravanti Manno che sfrutta al meglio un cross effettuato dalla destra da Lucia Ceci. La prima frazione si gioca ad una porta sola con le ragazze di D’Ermilio che cercano in tutti i modi di aumentare lo scarto sulle siciliane, ma l’appuntamento con la rete è solo rimandato. Nella ripresa il copione non cambia, sono ancora le pugliesi a dominare la sfida. Angelica Parasacandolo a inizio del secondo tempo di testa sigla la rete del 2 a 0. Dopo è l’estremo difensore Roberta Aprile che, uscendo dalla sua area di rigore fa buona guardia su un’incursione avversaria.

A metà della seconda frazione la punta Manno viene atterrata in area messinese, per il direttore di gara è penalty. Sul dischetto la stessa Manno non sbaglia e porta il punteggio sul 3 a 0. Il poker biancorosso è servito dalla neo entrata Marina Rogazione, che va a segno per la quarta gara consecutiva. Nel finale ci pensa la calciatrice della formazione siciliana Todaro a rendere ancora più amaro il passivo: la messinese beffa il suo portiere con una sfortunata autorete. La Pink con questa vittoria si posiziona al secondo posto, resta fermo a 14 punti il Nebrodi che occupa l’ottava posizione in classifica.

Tabellino
PINK BARI-NEBRODI FEMMINILE 5-0
PINK BARI
: Aprile, Marrone (dal 41′ st Maffei), Quazzico, Novellino, Soro,  Cangiano (dal 26′ st Rogazione), Ceci, Manno (dal 34′ st Bitetto), Bassano, Strisciuglio, Parancandolo. A disposizione: Sforza, Montemurro, Capitanelli, Ruscitto. Allenatore: D’Ermilio.
NEBRODI FEMMINILE: Rigaglia, Fabio, Polizzotto, Laface, Lazzarra, Filangeri, Pizzino, Dragotto (dal 32′ st Cicirello), Coco, Lombardo, Todaro.
ARBITRO: Ubaldi della sez. di Roma
RETI: 11′ pt Manno (P), 9′ st Parascandalo (P), 23′ st rig. Manno (P), 39′ st Rogazione (P), 41′ st (aut.) Todaro.
AMMONITI: Pizzino e Coco (N).

CAMPIONATO FEMMINILE DI SERIE B – Girone D – 13a Giornata
RISULTATI
Roma-Latina 4-2
Pink Bari-Nebrodi 5-0
Carpisa Napoli-Lazio W. 1-0
Salento-Napoli Dream T. 4-2
Grifone Gialloverde-Roma XIV 1-3
Domina N.A.-Trani 0-0

CLASSIFICA
39 Roma
36 Pink Bari
24 Latina
20 Salento
19 Domina N.A.
16 Carpisa Napoli
15 Roma XIV
14 Nebrodi
12 Lazio W.
9 Napoli Dream T.
7 Trani
7 Grifone Gialloverde

PROSSIMA GIORNATA (14a)
Latina-Domina N.A.
Carpisa Napoli-Grifone Gialloverde
Nebrodi-Napoli Dream T.
Lazio W.-Pink Bari
Roma XIV-Roma
Trani-Salento






About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*