PROMOZIONE (Gir.A) – Ultimi verdetti: N.Molfetta e F.Altamura vincono e si affronteranno ai play off, il Corato perde ma è già in finale. Il Polimnia ai play out.

La giornata calcistica delle squadre della provincia barese


Omnia Bitonto vincitore del torneo
Omnia Bitonto vincitore del torneo

Nell’ultima giornata del girone A di Promozione, dopo aver già festeggiato anzitempo la promozione in Eccellenza, l’Omnia Bitonto si congeda dai propri tifosi centrando la 23ma vittoria e questa volta a recitare la vittima di turno è il Puglia Sport Laterza. La gara si sblocca al 9′ quando un colpo di testa di Petruzzella, su cross di De Vita, permette ai padroni di casa di passare in vantaggio. Al 28′ ci pensa Gernone a raccogliere un passaggio di Loseto e a raddoppiare per gli uomini di mister Costantino anche se, proprio a qualche attimo dall’intervallo, i tarantini reagiscono ed accorciano le distanze con una rete di Anaclerio. Ad inizio ripresa, Gernone realizza la sua personale doppietta di giornata, ma al quarto d’ora accade l’imprevedibile. Gli ospiti infatti riescono nel giro di un paio di minuti a pareggiare grazie ai gol di Bitetti e di Salatino. I biancoblù non ci stanno e si riportano in vantaggio grazie ad un’autorete di Clemente per poi mettere in cassaforte i tre punti con una punizione magistrale di Loseto al 28′. E’ di Bitetti, 5 minuti dopo, l’ultimo sussulto di un pirotecnico e spettacolare 5-4. Ad affrontare il Laterza  (fortunatamente sul proprio terreno) nei play out sarà il Polimnia che chiude il campionato al quart’ultimo posto nonostante la vittoria odierna per 2-1 contro il Corato. I rossoverdi mettono le mani sul match nel primo tempo andando a segno al 26′ con Marolla e al 32′ con Giannuzzi. Nel secondo tempo gli ospiti accorciano le distanze con Diallo, ma non riescono a completare la rimonta. Nonostante questa scivolata, in virtù dei ben 18 punti di distanza dallo Sporting Ordona quinto, i neroverdi evitano il primo turno dei playoff ed accedono direttamente in finale. L’appuntamento è fissato per domenica 30 aprile quando sul terreno del Comunale di Corato, la formazione di mister Di Corato se la vedrà contro la vincente della sfida tra la Nuova Molfetta e la Fortis Altamura. Entrambe queste due formazioni fanno oggi bottino pieno. La Nuova Molfetta passa a Monte Sant’Angelo (e guadagna il diritto di giocare sul proprio terreno lo spareggio contro i cugini murgiani) anche se sono i foggiani a portarsi in vantaggio con Lizza. Punti nell’orgoglio, i biancorossi reagiscono ribaltando lo score grazie alla doppietta di Difrancesco e alla rete di Rizzi. Prima del riposo, i padroni di casa accorciano le distanze con Valentino e in avvio del secondo tempo pareggiano andando a segno ancora con Lizza. A siglare il gol della vittoria per la squadra di Scaringella è Difrancesco che firma così una bellissima tripletta e fissa il risultato sul 3-4 finale. Al “D’Angelo” la Fortis Altamura batte il San Marco con un secco 3-0 e a decidere il match per la formazione di mister Maurelli è una doppietta di Casale ed una rete di Lanave. Dopo essere andato in svantaggio in apertura a Canosa grazie alla marcatura di Lombisani, il Trulli E Grotte riequilibra le sorti dell’incontro con Daddato e termina il torneo a quota 44 guadagnando un onorevole sesto posto. Termina con la 21ma sconfitta lo sfortunato campionato della Rinascita Rutiglianese (già da tempo retrocessa) che perde sul neutro di Noicattaro (a porte chiuse per disposizioni del Giudice Sportivo) il derby provinciale contro la Virtus Bitritto. Anche la squadra ospite allenata da Michele Carella non ha nulla da chiedere dalla sfida avendo già festeggiato la salvezza nello scorso turno, ma passa in vantaggio al 22′ con Trimigliozzi per poi farsi raggiungere al 37′ dalla rete di Haka. A firmare il definitivo 1-2 è Giovannielli proprio negli ultimi minuti di gara. Per entrambe le compagini è ora di pensare alla futura stagione.
Nel seguito riportiamo il resoconto della gara O.Bitonto-P.S.Laterza elaborato dall’addetto stampa della società biancoblù e pubblicato sui canali ufficiali del club bitontino.

Rinascita Rutiglianese-Virtus Bitritto 1-2
Rinascita Rutiglianese-Virtus Bitritto 1-2

ULTIMA DELL’ANNO A SUON DI GOL
di Nicolangelo Biscardi (Responsabile Ufficio stampa e comunicazione ASD Omnia Bitonto)

Festival del gol a San Pio nell’ultimo impegno stagionale per l’Omnia Bitonto, che batte 5-4 la Puglia Sport Laterza al termine di un match pirotecnico, caratterizzato prima del fischio d’avvio dall’ingresso in campo dei giocatori accompagnato da famiglie e figli. Una bella immagine per congedarsi al meglio da un campionato sicuramente eccezionale.
Omnia rilassata contro un avversario a caccia della vittoria per disputare il playout in casa. Sblocca il risultato bomber Petruzzella al 9’, di testa su cross di De Vita. Raddoppia Gernone al 28’, servito in profondità da Loseto. Il Laterza accorcia sul finale di primo tempo con Domenico Anaclerio, ma nella ripresa sempre sull’asse Loseto – Gernone (doppietta e primi gol stagionali per lui) arriva il 3-1 al 52’. Attorno all’ora di gioco, però, il Laterza riacciuffa il pareggio nel giro di due minuti, grazie alle reti di Bitetti e Salatino. Ma l’equilibrio dura pochissimo, cross del neo entrato Lorusso dalla destra e maldestro autogol di Clemente per il 4-3. Loseto ci prova in tutti i modi e trova il 5-3 al 73’ con una splendida pennellata da calcio di punizione dal limite dell’area di rigore. Il Laterza non demorde e riaccorcia ulteriormente ancora con Bitetti, ma non basta per evitare la sconfitta.
L’Omnia dunque chiude la stagione a quota 73 punti, con un margine di dieci punti sul Corato secondo, e direttamente in finale playoff, dove affronterà la vincente tra Fortis Altamura – Nuova Molfetta. I playout saranno Ascoli Satriano – Canosa e Polimnia – Puglia Sport Laterza. Rinascita Rutiglianese retrocessa in Prima Categoria.
Termina così la stagione dell’Omnia Bitonto: ora è tempo del rompete le righe. Ma presto la macchina ripartirà, perché da agosto c’è una Eccellenza da affrontare per la prima volta.

Tabellino
OMNIA BITONTO–PUGLIA SPORT LATERZA 5–4
OMNIA BITONTO: Raimondi, Losacco, De Vita, Ciardi, Rubini, Gernone (14’ st Lorusso), Fabiano, De Santis (c) (29’ st De Gregorio), Peruzzella, Anaclerio (39’ st Conca), Loseto. A disposizione: Vitucci, Delli Santi, Valerio, Diagne. Allenatore: Costantino.
PUGLIA SPORT LATERZA: Donatelli, Bozza (24’ st Ieva), Amodio (1’ Clemente), De Giosa, Faccitondo, Bitetti, Perrone (1’ st Caramia), Foggetti, Salatino, Anaclerio D., Del Zotti. A disposizione: Capriati, Marinotti. Allenatore: Danza.
ARBITRO: Vittoria (Taranto) coadiuvato dagli assistenti Scrima (Taranto) e Casula (Taranto).
RETI: 9’ Petruzzella (O), 28’ e 52’ Gernone (O), 44’ Anaclerio D. (P), 59’ Bitetti (P), 60’ Salatino (P), 62’ aut. Clemente (O), 72’ Loseto (O), 77’ Bitetti (P).
AMMONITI: Salatino (P).

promozione CAMPIONATO
DI PROMOZIONE
Girone A

30a GIORNATA (Ultima)
promozione
 
RISULTATI
S.Ordona 3 – 1 N.Spinazzola
Canosa 1 – 1 Trulli E Grotte
F.Altamura 3 – 0 San Marco
Monte S.Angelo 3 – 4 N.Molfetta 1983
O.Bitonto 5 – 4 P.S.Laterza
Polimnia C. 2 – 1 Corato C.
R.Siti 2 – 0 Ascoli Satriano
R.Rutiglianese 1 – 2 V.Bitritto
CLASSIFICA
O.Bitonto 73
Corato C. 63
N.Molfetta 1983 59
F.Altamura 56
S.Ordona 45
Trulli E Grotte 44
San Marco 37
N.Spinazzola 37
V.Bitritto 37
Monte S.Angelo 35
R.Siti 35
Ascoli Satriano 33
Polimnia C. 32
P.S.Laterza 29
Canosa 27
R.Rutiglianese 15
 





About Redazione barinelpallone 2192 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*