Spezia-Bari, il match report: solo 2 tiri in porta in tutta la gara. Maggior possesso palla per i galletti

Tutti i numeri del match giocatosi tra pugliesi e liguri


Bari-Spezia
Bari-Spezia

L’1-0 del ‘Picco’ sabato scorso ha soltanto premiato la squadra più cinica. La sfida tra Spezia e Bari, per tutto il resto, passerà alla storia per essere stata una tra le meno spettacolari della stagione: pochissime emozioni, pochissimi tiri in porta e possesso palla a dir poco sterile. Lo testimoniano anche i numeri di Lega B e Panini Digital.

I tiri nello specchio della porta, prima di tutto. Sono soltanto 2 (1 a testa), tra questi il gol di Granoche ha portato in dote 3 punti pesantissimi. Per il resto, il Bari è in vantaggio sul possesso palla (55% a 45%), palle giocate (563 a 419) e supremazia territoriale (6’ e 35’’). Lo Spezia prevale invece sul numero degli angoli (2-1).

Passaggi riusciti: record per Moras (50)
, a sua volta seguito da Capradossi (35) e Basha (34). A Tonucci il record di palle recuperate (31), segue il bianconero De Col (29).





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*