Calcioscommesse: inflitti 3 punti di penalizzazione all’Avellino. Prosciolti Taccone e Castaldo, 18 mesi a Izzo

Tutte le sentenze di primo grado nei confronti del club irpino



Share
Avellino Calcio
Avellino Calcio

Capitolo calcioscommesse, questa volta riguardante l’Avellino. Arrivano le sentenze di primo grado legate ai fatti della stagione 2013/14: al club irpino vengono inflitti 3 punti di penalizzazione (e non i 7 inizialmente richiesti), prosciolti il presidente Walter Taccone, l’attaccante Luigi Castaldo, Mariano Arini e Fabio Pisacane (tutti accusati di omessa denuncia).

Squalificato, ma con pene decisamente inferiori rispetto alle richieste iniziali (6 anni), è invece Armando Izzo, calciatore attualmente in forza al Genoa. Quali i prossimi sviluppi? Secondo il portale irpinianews.it il club campano farà ricorso contro la penalizzazione, cosi come la Procura Federale: quest’ultima potrebbe anche essere affiancata da club coinvolti nella lotta per non retrocedere.




About Redazione barinelpallone 585 Articoli
La redazione di barinelpallone è costituita da elementi che cercano ogni giorno di raccontare al meglio le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*