Emergenza Bari: si ferma Raicevic per una micro frattura al piede. Differenziato per Maniero e Ivan

Pomeriggio di allenamenti per i biancorossi in vista della trasferta di Carpi



Filip Raicevic
Filip Raicevic

Continua a lavorare a pieno ritmo il Bari in vista della delicata trasferta di Carpi e nel pomeriggio la comitiva biancorossa si è allenata al “San Nicola” concentrandosi essenzialmente sulla parte atletica e tattica.
Verso la fine della seduta è accaduto un episodio che rappresenta l’ennesima tegola per mister Colantuono, sempre più spesso in difficoltà per i diversi infortuni che si stanno verificando negli ultimi tempi. A destare preoccupazioni sono questa volta le condizioni di Filip Raicevic. Come comunicato dal club al termine di alcuni esami strumentali, a seguito di un contrasto di gioco l’attaccante montenegrino ha riportato una micro frattura dell’astragalo del piede destro. Non sono ancora noti i tempi di recupero, ma l’indisponibilità del numero 9 dei galletti crea altri grattacapi di formazione in un momento così delicato del campionato biancorosso.
Buone notizie arrivano da Greco e Morleo che si sono riuniti al gruppo ed hanno ripreso quindi a pieno regime, mentre si sono dedicati ad un lavoro differenziato sia Ivan che Maniero. La punta partenopea è stata colpita nei giorni scorsi da un leggero stato influenzale che si spera non debba mettere in dubbio la sua partenza verso l’Emilia. Sia Romizi che Brienza, si sono invece sottoposti alle cure fisioterapiche. Per quanto riguarda quest’ultimo, sembra che l’infortunio rimediato a Vercelli sia più serio del previsto ed infatti diventa sempre più improbabile rivedere in campo il 38enne centrocampista di Cantù prima della fine della stagione regolare. I sanitari sperano di recuperarlo per gli eventuali playoff. Domani è intanto previsto un allenamento mattutino.




About Redazione barinelpallone 426 Articoli
La redazione di barinelpallone è costituita da elementi che cercano ogni giorno di raccontare al meglio le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*