Di Bari (ds Foggia) a Barinelpallone: “Derby col Bari? Ci penseremo al momento opportuno, ma la vittoria in Coppa Italia rimane. Guarna una certezza”



Tifo Foggia
Tifo Foggia

Foggia ed il Foggia esultano per il ritorno in Serie B dopo 19 lunghi anni d’attesa. E la testa di molti tifosi, inevitabilmente, corre al derby pugliese contro il Bari: un’eventualità in questo momento che appare sempre più concreta, considerando classifica e momento attuale della formazione biancorossa. Curioso poi come tra i principali protagonisti del salto di categoria vi siano due ‘baresi’: il portiere Enrico Guarna ed il difensore Giuseppe Loiacono, promettente classe 1991. Di questi argomenti la nostra redazione ne ha parlato in maniera più approfondita col Giuseppe Di Bari, direttore sportivo dei rossoneri.

Buon pomeriggio direttore e complimenti per il ritorno in B del suo Foggia dopo 19 anni. Come commenterebbe la stagione dei satanelli?
“E’ un ritorno dopo tanti anni nel calcio che conta, la gioia è immensa. E’ quella di una città intera, perché poter rivivere i vecchi fasti fa piacere indubbiamente a tutti. Tanto agli addetti ai lavori come ai tifosi. Per me questa promozione ha una valenza doppia, è chiaro. In questi anni ne abbiamo viste di tutti i colori, spero solo che il nostro percorso ora possa essere sempre più importante”.

E il pensiero, inevitabilmente, corre subito al sempre più vicino derby col Bari. Magari ricordando anche la vittoria al ‘San Nicola’ di due anni fa…

“Sinceramente in questo momento ci stiamo godendo più questo risultato sportivo, al momento opportuno penseremo anche a questo. Ma è normale che la testa dei tifosi sia indubbiamente rivolta al Bari ed a tutte quelle squadre con cui non ci si incontra da tempo. Questo è un fattore di ulteriore felicità. Di certo i ricordi del precedente in Coppa Italia sono bellissimi per noi, vincere quel derby al ‘San Nicola’ ebbe un sapore particolare, come spesso capita in queste occasioni. Quella gioia rimane, malgrado l’esito degli scorsi playoff. Per non parlare dell’entusiasmo della gente al nostro rientro”.

Cosa dire, invece, della stagione di Guarna? A Foggia sembra si sia riscattato dopo il triste epilogo della sua avventura in biancorosso. Per quanto riguarda la sua situazione contrattuale, invece, sembrerebbe scatti l’obbligo di riscatto…
“Anche il suo è stato un campionato importante. Parliamo di un calciatore che si è dimostrato sin dal primo momento una certezza. Siamo molto contenti del suo operato. Quanto al suo contratto, c’era effettivamente l’obbligo di riscatto in caso di promozione in B”.

Gloria anche per Giuseppe Loiacono. Barese doc e ormai foggiano d’adozione…
“Viene dalla Serie D, ha fatto tutto quel percorso in salita che l’ha poi portato ad essere un punto di riferimento della nostra squadra. E’ barese si, ma ormai adottato dai foggiani”.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

4 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*