Castrovilli: “Il mio esordio al ‘San Nicola? Una promessa fatta a mio nonno. Avevo pensato di mollare, ma…”

Le parole del baby talento di Minervino Murge sui suoi inizi col Bari



Gaetano Castrovilli, una delle ultime apparizioni con la maglia del Bari
Gaetano Castrovilli, una delle ultime apparizioni con la maglia del Bari

Il presente di Gaetano Castrovilli adesso si chiama Fiorentina. Un prestigioso club di Serie A per il giovane fantasista di Minervino Murge, che però ha mosso i primi passi nel calcio con la maglia del Bari. Intervistato da fiorentina.it, ecco svelati alcuni incredibili retroscena: “Avevo promesso a mio nonno, che era un grande tifoso del Bari, che prima o poi avrei esordito al San Nicola. E allora – racconta – scelsi di iscrivermi alla scuola calcio del mio paese e di lì a poco feci un provino al Bari grazie ad Antonello Ippedico, che restò impressionato e mi prese nel settore giovanile biancorosso. All’inizio andava tutto a gonfie vele: vincevo premi su premi. Poi è iniziato un brutto periodo, in cui mi sentivo stressato dal continuo avanti-indietro tra Minervino Murge e Bari: ero sul punto di abbandonare. I tanti sacrifici che hanno fatto i miei genitori e mio zio per permettermi di diventare quello che già ero. Oltre alla promessa che avevo fatto a mio nonno. ’Non posso mollare proprio adesso’ mi sono detto. E così ho fatto. Ho ripreso la mia strada nel Bari e sono arrivato ad esordire al San Nicola. E adesso, eccomi a Firenze”.






About Redazione barinelpallone 2770 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*