Zanin: “Salvezza frutto di un lavoro importante. Akragas fotografia della stagione? Forse si”

Le parole del tecnico biancoverde al termine della sfida contro i siciliani



Diego Zanin, allenatore del Monopoli
Diego Zanin, allenatore del Monopoli

MONOPOLI (BA) – La salvezza del Monopoli porta soprattutto la firma di Diego Zanin. Può tuttavia la partita contro l’Akragas considerarsi una specie di sintesi estrema del campionato dei biancoverdi? “Può essere. Siamo partiti benissimo – ha dichiarato il tecnico biancoverde nella conferenza stampa post gara – abbiamo avuto anche diverse occasioni ed abbiamo avuto un grande approccio. Abbiamo lavorato per evitare tutto ciò e, nonostante l’assenza di Ricucci, ha prevalso lo spirito di squadra. L’Akragas? Si è dimostrata una squadra vivace, nel girone di ritorno ha fatto comunque 21 punti. Nel secondo tempo la squadra è riuscita a fare quadrato e ad ottenere un risultato non facile”.


Spazio ai bilanci sulla stagione appena conclusa: “Il mio lavoro aveva subito un’interruzione. Col mio ritorno è stato fatto una grande ripresa, soprattutto a livello psicologico, perchè la squadra moralmente era dilaniata. Qualcosa non è stata capita, ma ora non è il tempo di fare polemiche ed è giusto festeggiare in questo momento. Ho accettato tutto, ho avuto vicino uno staff molto competente intorno a me e che mi ha aiutato a portar via da noi un’ombra di pessimismo che stava complicando tutto. Questi ragazzi, in ottica futura, presentano importanti margini di miglioramento. E’ stato fatto in tal senso un lavoro importante“.

Breve battuta sul futuro: “Ora penso a rilassarmi. Al momento opportuno se ne riparlerà. Per migliorarci l’importante sarà eventualmente affidarsi a grandi professionisti“.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*