Galano, gol e delusione: “Ci tenevamo a chiudere bene la stagione, non ci siamo riusciti. Il futuro…”

Le parole dell'esterno foggiano al termine della sfida contro la Spal



Share
Cristian Galano
Cristian Galano

Alla fine Cristian Galano chiude il suo campionato da cannoniere più prolifico del Bari con 7 reti. Ma quella messa a segno oggi contro la Spal non è servita per evitare la quindicesima sconfitta in quarantadue gare. Intervistato da Radionorba, l’esterno foggiano esprime cosi tutta la sua delusione: “C’è tanto rammarico, ci tenevamo a chiudere bene questa stagione. Ma anche oggi c’è stata un’altra sconfitta, mi dispiace. Pensiamo all’anno prossimo. Cosa non ha funzionato in stagione? Si dice che dopo Trapani sia successo qualcosa, ma non è cosi. Non c’è una spiegazione, sappiamo solo che qualora fossimo stati al completo avremmo potuto dire la nostra. E invece abbiamo subito tanti infortuni, a livello tecnico è venuta meno gente importante è capace di dare una mano importante”.

Dall’anno prossimo, però, si ricomincia dall’inizio. “Io sono legato al Bari per altri due anni, c’è un contratto. Speriamo – aggiunge – di poter centrare l’anno prossimo i traguardi sperati e darò sempre il massimo per questa maglia. Il Foggia? Contento per loro. E allora che si faccia questo derby!”.




About Domenico Brandonisio 541 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*