Grosso, a Bari sbarca il terzo campione del mondo dopo Tardelli e Ferraris IV

Piccola curiosità sul futuro tecnico del Bari

Share

Bari terra di campioni del mondo? A quanto pare si e non solo perchè il capoluogo pugliese ha ospitato ben tre partite degli azzurri da titolati (la prima nel 1983 contro la Grecia, la seconda nel 2007 contro la Scozia, la terza nel 2009 contro l’Irlanda). Anche l’elenco dei tesserati in biancorossi, in tal senso, si allarga.

Perchè Fabio Grosso sarà il terzo ad essersi fregiato di questo titolo in carriera e ad approdare nel capoluogo pugliese. Da allenatore o calciatore poco importa. Il primo, in principio, fu Attilio Ferraris IV, già campione del mondo con gli azzurri nel 1934 e conosciuto come ‘il Leone di Highbury’ per via della partita disputata contro l’Inghilterra il 14 novembre di quello stesso anno. Approdò in Puglia nella stagione 1936/37, disputando due campionati di A consecutivi e collezionando 54 presenze.

L’altro, invece, fu Marco Tardelli. L’ex giocatore di Inter e Juventus approdò a Bari nel 2002, subentrando ad Armando Perotti. Dopo un avvio incerto riusci a prendere per mano i biancorossi e li condusse verso una tranquilla salvezza (10° posto, 49 punti). Molto male, invece, andarono le cose nella stagione successiva (2003/04): venne esonerato dopo aver ottenuto il magro bottino di 10 punti in 13 giornate. 





About Domenico Brandonisio 1080 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*