Galano, il Foggia non demorde. Offerti al Bari prima Vacca e poi Sarno. L’ex bambino prodigio…

I rossoneri vorrebbero convincere i biancorossi a privarsi dell'estroso 26enne



Cristian Galano
Cristian Galano

Il Bari lo ritiene un elemento incedibile, ma il Foggia non demorde. Il club rossonero vorrebbe portare Cristian Galano nella sua città natia e pare che gli starebbe alle calcagna già da diverso tempo, ancor prima della conquista della serie B. Secondo i colleghi de “La Repubblica“, i satanelli sono decisissimi ad arrivare all’estroso 26enne anche se la cifra necessaria all’operazione ammonterebbe a circa un milione di euro.
Per cercare di convincere la società biancorossa, i dauni stanno anche provando ad offrire delle contropartite tecniche. Sul piatto della bilancia è finito prima Antonio Junior Vacca, centrocampista napoletano classe 1990 quasi sempre in campo nello scorso campionato di Lega Pro, e poi Vincenzo Sarno. A soli 17 anni l’ex “scugnizzo” di Secondigliano fece molto parlare di sé per essere stato pagato 120 milioni di lire dal Torino che lo volle fortemente nella propria squadra pulcini e nel 2014 è sbarcato in capitanata dove ha davvero fatto faville. Grazie alla guida di Roberto De Zerbi prima, e di Giovanni Stroppa poi, è riuscito a segnare fino ad oggi ben 30 reti oltre che a mettersi in luce per una caterva di assist vincenti ai compagni di squadra contribuendo anche con 8 centri alla recente promozione dei rossoneri. Sarno ha oggi 29 anni e vorrebbe finalmente mettersi in luce anche nelle serie superiori confermando le qualità importanti evidenziate da bambino e probabilmente mai completamente espresse. Basterà a far cambiare idea al Bari?






About Tommaso Di Lernia 327 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*