Bari, Grosso punta su un 4-3-3 offensivo. Domani l’amichevole contro i dilettanti del Pinè e spuntano le prime scelte del mister…

Tutto pronto per la prima uscita dei galletti

Share

Cristian Galano del BariTerzo giorno di ritiro a Bedollo per il Bari che domani alle ore 18 sosterrà la prima amichevole stagionale contro i dilettanti del Pinè. Il nuovo allenatore Fabio Grosso sta lavorando non solo sull’aspetto fisico-atletico, ma anche su quello tecnico tattico. Come emerge dai primi allenamenti sostenuti dai galletti, il modulo sul quale sta puntando l’ex Juve è un 4-3-3 con il fulcro del gioco volto all’attacco.
Come riferito dagli inviati di “Telebari“, in Trentino, gli insegnamenti del mister e del suo staff sono volti a predicare il possesso palla, il controllo del gioco, i tocchi rapidi e le improvvise verticalizzazioni. Una prima novità emersa durante queste ore consiste nell’utilizzo di Brienza a centrocampo, nel ruolo di mezzala sinistra, e non nel tridente d’attacco. Basha e Busellato sembrano essere al momento i candidati principali a completare il reparto nella zona nevralgica. Sebbene Grosso abbia provato anche Raicevic, Martinho, Montini e il giovane Manzari, nel tridente d’attacco i predestinati sembrano essere al momento Galano, Nenè ed Improta, con Floro Flores che al momento lavora a parte perché non ancora al meglio della condizione. Questa sera il presidente del Bari Mino Giancaspro e il direttore sportivo Sean Sogliano raggiungeranno la squadra in ritiro.

About Francesco Margiotta 163 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*