Nenè: “A Bari potevo arrivarci già a gennaio. I gol? Voglio migliorare il mio bottino”

Il brasiliano si presenta in conferenza stampa


Share

Oggi è il giorno di Nenè. Dopo Masi, Busellato ed Improta, l’attaccante ex Spezia e Cagliari si presenta alla piazza barese. Si ricomincia con rinnovato entusiasmo ed ambizioni: “La preparazione procede bene, coi miei nuovi compagni di squadra mi trovo benissimo. Con alcuni ci avevo già giocato, nel complesso sono stato accolto bene. Mi metto a disposizione e cercherò di ritagliarmi spazi importanti. Io preferisco fare movimento nell’area di rigore e cercare di fare gol. Colpi di testa? Si, riesco a staccarmi bene da fermo, lo ammetto ed è più facile per me. Mi riescono meglio che coi piedi, ma in allenamento cerco di migliorarmi anche in questo”.

Il classe 1983 svela poi un curioso retroscena di mercato: “Potevo venire a Bari già a gennaio, poi però lo Spezia non mi ha lasciato andare. In Liguria ho lasciato tanti amici, anche tra i compagni di squadra. Bari è una bella piazza e sono contento di essere qua. Ho affrontato i galletti molte volte da avversario. I gol segnati da avversario ai biancorossi? Si, è capitato diverse volte, adesso spero di potermi fare perdonare (ride, ndr). Comunque sono un professionista e spero di poter fare più gol da queste parti. E magari, perchè no, provare a migliorare quanto fatto con lo Spezia due anni fa (11 reti, ndr). Qui, comunque, ci sono diversi altri giocatori importanti. Floro Flores? E’ un giocatore forte, cosi come Raicevic. In avanti ci sarà una bella competizione”.

Su Grosso, invece, il brasiliano si esprime cosi: “E’ uno che lavora molto col possesso palla, cerca di giocare e far fare movimenti alla squadra. Cura molto la parte tattica, mi piace questo tipo di lavoro. Moduli? Sono abituato al 4-3-3, è stato cosi anche in alcune mie esperienze passate, ma non sarà un problema adeguarsi alle idee del gioco del mister”.






About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*