Grosso: “Contro la Cremonese vogliamo ripeterci e migliorarci. Mercato? Voglio giocatori che abbiano fame”

Le parole del mister biancorosso alla vigilia della sfida contro i lombardi

Share
Fabio Grosso, allenatore del Bari
Fabio Grosso, allenatore del Bari

BARI – E’ già tempo di tornare in campo per il Bari. I galletti domani sera affronteranno la Cremonese al ‘San Nicola’: l’incontro è valido per il terzo turno di Coppa Italia. In merito, mister Fabio Grosso esprime soddisfazione, ma allo stesso tempo fa un breve punto della situazione: “Siamo stati bravi a crearci un’altra opportunità in Coppa italia. Vogliamo continuare a far bene, riproponendo le basi buone già viste col Parma. Punteremo tutto sull’unità di intenti e sulla forza della squadra. Fisicamente stiamo messi bene, fuori ci sono ancora Masi e Sabelli, quest’ultimo presto dovrebbe tornare con noi. Floro Flores, invece, continua a lavorare con grande entusiasmo per ritrovare la sua giusta condizione. Formazione? Ci sono ancora due allenamenti davanti, vorrei avere tutti a disposizione. I ragazzi hanno tanta voglia di essere protagonisti. Fiamozzi? Potrebbe giocare sin dal primo minuto”.

Che gara aspettarsi domani sera? “La Cremonese – dice – fa parte di quelle squadre neopromosse e che vogliono fare bella figura anche in B. Le ambizioni sono grandi, sarebbe più giusto parlare di realtà. I lombardi sono forti e vengono qui con tanto entusiasmo, la loro formazione la ritengo competitiva. Sarà una partita difficile, esattamente come lo è stata quella vinta contro il Parma. Dobbiamo migliorarci ancora e possiamo crearci più occasioni rispetto a quanto capitato domenica scorsa. Margini di miglioramento ce ne sarebbero anche in difesa”.

E ancora: “Lavoriamo insieme e non da moltissimi giorni, davanti a noi la strada è ancora lunga. Vorrei che tutti possano essere sempre partecipi all’azione. Credo nel concetto di squadra, questa può determinare le fasi. La Coppa Italia? Per me è un obiettivo importante, la partita di domani resta una grande opportunità anche per testare noi stessi. L’obiettivo principale, comunque, resta quello di far bene in campionato”.

Focus su mercato e nuovi arrivi: “Del mercato se ne sta occupando il direttore, mancano ancora tanti giorni e ci saranno ancora diversi movimenti. Mi auguro tutto avvenga nel modo giusto. Oltre un certo numero di tesserati, ovviamente, non si potrà andare e bisognerà creare il giusto mix tra giovani ed esperti. Anderson? Rimarrà ancora qualche giorno con noi, sta andando bene. Iocolano? Ciò che a me interessa è il fatto di contare su un gruppo di ragazzi che hanno voglia. Lui comunque può occupare diverse posizioni in mezzo al campo, assieme faremo delle valutazioni”.




About Domenico Brandonisio 843 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*