Iachini a Bari nel Pallone: “Serie B competitiva, il Bari può essere protagonista. Grosso…”

Le parole rilasciate al nostro portale dall'ex allenatore dell'Udinese


Share

Riparte la Serie B dopo quasi tre mesi di astinenza. Che torneo sarà e, soprattutto, quale ruolo potrà esercitare il Bari in questo campionato? Lo abbiamo chiesto a Giuseppe Iachini, ex tecnico dell’Udinese ma autentico specialista in promozioni in Serie A (con Chievo, Sampdoria e Palermo i successi più importanti).

Buongiorno signor Iachini. Che campionato di Serie B sarà quello appena cominciato?
“Premesso che ancora è presto per dare giudizi e che mancano ancora 4 giorni alla fine del mercato, si sono già viste squadre preventivabili per la lotta nei quartieri alti di classifica e che sono partite col piede giusto. Altre formazioni ancora, invece, sono incomplete. La B di quest’anno è tosta, come ogni anno, ci sono piazze storiche con voglia di tornare in A”.

Quali, a suo giudizio, le principali favorite in questo torneo di B? Sulla carta, ovviamente…
“Palermo, Pescara, Empoli, Frosinone, Bari, Perugia e Parma a mio avviso possono collocarsi nei primi posti. Lottando per Serie A e playoff. Sicuramente qualche altra squadra si potrà aggiungere al lotto, le sorprese non mancano mai in questa categoria”.

Quali le sue prime impressioni su Grosso?

“Sicuramente la squadra lo segue, ci sono idee giuste e bisogna continuarlo a seguire. Dai primi risultati ottenuti in Coppa Italia pare che tutto stia procedendo per il meglio, il gruppo nel frattempo deve imparare a conoscersi sempre di più. Grosso è un allenatore giovane ma con esperienze importanti, non parte proprio da zero. Conoscendolo, gli auguro buona fortuna”.

Che Cesena dovranno aspettarsi questa sera i biancorossi?

“Il Cesena è una squadra solida e quadrata, difficile da affrontare. I romagnoli hanno qualità, bisognerà giocare con grande attenzione la partita di questa sera”.

E’ mai stato contattato dal Bari, anche quest’estate?

“Non ci sono stati contatti diretti, ho sicuramente avuto proposte da altre squadre. C’è comunque stima reciproca col direttore sportivo Sean Sogliano”.






About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*