Il Monopoli rievoca dolci ricordi ai tifosi della Sicula Leonzio: correva l’anno 1993. Domenica arbitra l’incontro il signor Marcenaro

Piccola curiosità sulla sfida del 'Nobile'




Sfida di alta classifica tra Monopoli e Sicula Leonzio: chi l’avrebbe mai detto? Eppure questo è quanto dice la classifica dopo sole 3 giornate. Il gabbiano ha racimolato 7 punti, i siciliani 4 ma hanno osservato un turno di riposo. Entusiasmo ed ambizioni alla squadra di mister Rigoli (ex Catania) certamente non mancano.

STORICO PRECEDENTE – Dopo 24 anni Monopoli e Sicula Leonzio si ritrovano da avversarie in un campionato professionistico. L’unico precedente tra le due squadre a questi livelli risale alla stagione 1992/93. Nella vecchia Serie C2 i bianconeri (che all’epoca avevano la denominazione Atletico) sconfissero i pugliesi sia al ‘Veneziani’ (0-1) che al ‘Nobile’ (3-1). Ma la gara disputatasi in Sicilia (6 giugno 1993) ebbe un sapore dolcissimo per i tifosi bianconeri: in quella stessa giornata – la penultima del campionato – ci fu il sorpasso decisivo ai danni del Matera, diretta concorrente (poi ripescata in C1) in grado di rimediare solo un pareggio interno contro un Bisceglie a caccia di punti salvezza. Il successivo passo falso dei lucani a Molfetta (2-1) ed il pareggio dei ragazzi di Jaconi contro la Juve Stabia (2-2) permisero ufficialmente al club siracusano di centrare uno storico traguardo. Ovvero la promozione in Serie C1.

ARBITRO – Scelto intanto l’arbitro della gara di domenica. Sarà il signor Marcenario della sezione di Genova: il fischietto ligure sarà coadiuvato dagli assistenti Cecchi di Pistoia e Berti di Prato.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*