LA PRESENTAZIONE DELLA GARA – Spettacolo e gol assicurati al “San Nicola” tra Bari e Pescara

La presentazione della gara tra Bari e Pescara



Share

Giocatori del BariSarà sicuramente una gara-spettacolo quella tra Bari (20 punti) e Pescara (17), posticipo serale della 14^ giornata, con le due formazioni condizionate dalle assenze dei giocatori convocati dalle varie nazionali. Si tratta infatti di due squadre votate al gioco offensivo, capaci di andare in gol ripetutamente, ma anche spesso sbilanciate in avanti e di conseguenza con le difese in difficoltà. La squadra biancorossa ha saputo mettere a frutto in maniera impressionante la superiorità territoriale che sa esprimere al “San Nicola” dove ha conquistato 18 punti sui 21 disponibili, realizzando 16 gol e subendone solo 5.

Gli abruzzesi hanno ottenuto più della metà dei punti (8 su 17) in trasferta: non hanno segnato molto, solo 7 reti in 6 partite, ma hanno invece dimostrato di possedere una difesa compatta ed efficace, caratteristica che non è certamente propria delle squadre di Zeman. Per i biancazzurri nella stagione scorsa si concluse in maniera disastrosa l’avventura della serie A: gli abruzzesi chiusero malinconicamente all’ultimo posto con appena 18 punti e una serie di record negativi, dal minor numero di vittorie (3) al maggior numero di sconfitte (26), dalla difesa più battuta (81 gol in 42 partite!) al maggior numero di rigori falliti (5 su 7). Insomma è stata una breve e amarissima esperienza, iniziata con Oddo in panchina e conclusa con Zeman, subentrato alla 25^ giornata. In estate la “rivoluzione” del tecnico boemo ha portato nella città abruzzese tra gli altri il portiere Piagliacelli, i difensori Perrotta, Mazzotta e Balzano, i centrocampisti Palazzi, Kanouté e Valzania e gli attaccanti Ganz, Capone. Pettinari e Forte.

Il goleador della squadra abruzzese è Pettinari, autore di 8 centri senza l’ausilio di rigori. L’attaccante ha realizzato 7 gol nelle prime 4 partite, poi ha avuto una lunga pausa fino alla 10^ giornata quando ha segnato il gol della vittoria contro l’Avellino. Nella speciale graduatoria lo seguono Capone e l’uruguaiano Brugman con 4 reti, il centrocampista inglese naturalizzato libico Benali con 3 (2 rigori), e infine Mancuso (2) e il senegalese Coulibaly (1),

A Bari il Pescara ha giocato 20 partite: 9 sono i successi dei biancorossi, pure 9 i pareggi e 2 le vittorie degli abruzzesi, 31 le reti segnate e 19 quelle subìte. Le 2 squadre non si sono mai incontrate in serie A, tre quarti delle partite, precisamente 15, sono state disputate in serie B, 2 in C e infine 1 rispettivamente in serie D, nel campionato di Centro Sud A-B (a dicembre 1945) e in Coppa Italia. A questo bilancio va aggiunta pure una gara in cui il Bari era padrone di casa ma fu giocata sul campo neutro di Andria, a maggio 2005 (1-1). Le sfide degli ultimi 31 anni, esattamente 12, si sono chiuse in perfetta parità, con 2 vittorie dei biancorossi, 2 dei biancazzurri e ben 8 pareggi, compreso quello di Andria.

La gara sarà diretta dal signor Marco Piccinini, ingegnere edile di 34 anni, iscritto alla sezione di Forlì. L’arbitro emiliano è alla seconda stagione in serie B e non ha mai diretto gare del Bari. Finora conta 21 presenze tra i cadetti (16 partite nella stagione 2016/17 e 5 nella corrente) e il bilancio complessivo si presenta favorevole alle squadre di casa che con lui hanno vinto 21 volte, pareggiato 6 e perso solo 4. Le ammonizioni sono 100, 7 le espulsioni e 6 i rigori concessi. In questo campionato ha fatto registrare risultati più equilibrati: il pareggio tra Venezia e Salernitana, i successi interni di Spezia, contro la Virtus Entella, e Avellino, ai danni dell’Empoli, e poi le vittorie in trasferta di Novara a Brescia e del Parma a Foggia.

L’incontro sarà trasmesso  solo da Sky Sport sul canale Sky Calcio 2  HD (n. 252). Un’altra possibilità di visualizzazione sarà fornita anche agli abbonati al pacchetto Sky Calcio “diretta streaming” tramite l’applicazione Sky Go, disponibile per pc, tablet e smartphone. Fischio d’inizio alle ore 20.30 allo Stadio “San Nicola”.








About Peppino Accettura 77 Articoli

Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*