Prossimo Avversario/Novara, illusione esterna: a Terni è solo 1-1. In casa il peggior rendimento della B

Breve focus sui piemontesi, prossimi avversari dei galletti



Share

Tifosi del NovaraBrutto pareggio esterno per il Novara, prossimo avversario del Bari. I piemontesi non vanno oltre l’1-1 al ‘Liberati’ contro la Ternana: illude Da Cruz al 73′, rimette le cose a posto per i padroni di casa Valjent tre minuti dopo (76′).

Per effetto di questo risultato la zona playoff per i piemontesi si allontana. Con 18 punti raccolti la zona playoff ora dista sole 3 lunghezze (Salernitana a quota 21), il bilancio dopo 14 giornate è di 5 vittorie, 3 pareggi, 6 sconfitte, 16 gol fatti (10 in meno rispetto al Bari) e 16 subiti (due in meno rispetto al Bari). Il cannoniere, con 4 reti, è Da Cruz, immediatamente seguito dall’ex Monopoli Di Mariano e Moscati (3 reti) Maniero? Soltanto un gol messo a segno sin ora, contro l’Avellino alla 6^ giornata.

Tanti, tantissimi, gli ex biancorossi degli ultimi anni ora in azzurro. Oltre al centravanti napoletano ci sono anche Chiosa, Sansone, Sciaudone e Calderoni. Tutti loro hanno indossato la maglia del Bari dal 2013 al 2017, in periodi diversi. A questi lo scorso anno si sarebbe potuto aggiungere anche Macheda: sembrava essere molto vicino ai pugliesi, poi tutto si arenò.

Al ‘Piola’, infine, quella tra Novara e Bari sarà in un certo senso una sfida alla pari: i piemontesi hanno il peggior rendimento interno della B (solo 6 punti raccolti), i galletti il peggior esterno (solo 2 punti, frutto di due pareggi).








About Domenico Brandonisio 1177 Articoli

Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*