SERIE D – Team Altamura: il sogno continua, vittoria anche a Pomigliano!

I biancorossi sono ora secondi in classifica



Share

Pomigliano-Team Altamura 0-1Gli uomini di Ciro Ginestra si sono presentati in Campania senza l’infortunato Aliperta (sarà difficile recuperarlo per la partita contro il Picerno) e con il rientro di Caldore a comporre la barriera murgiana. Su di un campo piccolo e stretto, sicuramente non all’altezza della serie D Nazionale, i leoni biancorossi hanno fatto capire fin dalle prime battute, che l’Altamura era giunta in campania per fare la partita (le statistiche a fine partita diranno 16 tiri di cui 5 nello specchio della porta). L’unico tiro in porta pericoloso per il Pomigliano è giunto al 4′ minuto, quando il mitico capitano Dibenedetto, ci ha messo la faccia ed ha salvato la porta biancorossa sul tiro a botta sicura di D’Angelo. Successivamente abbiamo assistito ad un monologo biancorosso, con gli uomini di Ginestra che nonostante i tanti tiri in porta, difettavano nella mira. Al 38′ Santaniello ha l’occasione buona per portare i suoi compagni in vantaggio, ma l’estremo difensore Alcolino (uno dei migliori in campo quest’oggi) gli negava la gioia del gol parando con il pugno sinistro. Con il risultato di 0 a 0 si chiudeva la prima frazione.
Nella ripresa, la Team Altamura parte forte cercando da subito di sbloccare il match, perchè più minuti passavano e più sarebbe stato difficile vincere. al 12′ minuto della ripresa, D’Anna di testa prova a sorprendere l’estremo difensore campano, ma l’assistente dell’arbitro ferma tutto per fuorigioco (vana la palla depositata in rete da Palermo). Al 23′ su un calcio d’angolo battuto da D’Anna, Santaniello colpisce di testa da due passi, ma Alcolino respinge centralmente e lo stesso Santaniello non si lascia sfuggire l’occasione di segnare di testa e portare la Team Altamura in meritato vantaggio. La partita si fa sempre più maschia e al 28′ minuto il Pomigliano resta in 10 uomini per l’espulsione del numero 7 Konate, che rifila una manata in faccia al nostro capitano. Negli ultimi minuti ci prova in tutti i modi il Pomigliano a pareggiare, ma l’Altamura si difende con ordine e porta a casa 3 ottimi punti che ci lasciano ancorati alla seconda posizione in classifica.
Abbiamo 28 punti, siamo secondi in classifica e adesso tutta Altamura deve dimostrare che vuole arrivare dove non siamo mai arrivati!!! Come già annunciato nell’intervista post partita, domenica vogliamo omaggiare ancora una volta le donne con l’ingresso gratuito allo stadio e con dei nostri calciatori, ci recheremo nelle scuole per invitare tutti gli studenti a venire allo stadio a tifare per la squadra della nostra città. Siamo una città di 70.000 abitanti, con un tessuto imprenditoriale importante… non dobbiamo accontentarci, dobbiamo sognare e continuare a vincere!!! Domenica non vogliamo scuse, non ci deve essere un centimetro quadrato libero al Tonino D’Angelo, perchè gli Altamurani non sono secondi a NESSUNO. [Ufficio Marketing Team Altamura]

Tabellino
POMIGLIANO-TEAM ALTAMURA 0-1
POMIGLIANO: Alcolino, Avella (dal 1′ st Thioune, dal 25′ st Pisani D.), Marotta, Di Roberto, Djibo, Mannone, Konate, Alfano, D’Angelo (dal 13′ st Labriola), Di Finizio, Vitiello (dal 28′ st Pisani V.). A Disposizione: De Felice, Panico, Allegra, Savarese, Guidelli. Allenatore: M.Nappi.
TEAM ALTAMURA: Morelli, Montemurro, Gambuzza, Dibenedetto, Di Senso (dal 12′ st Figliolia), Santaniello, D’Anna, Ostuni (dal 26′ st Polimuro), Palermo, Caldore, Casiello. A Disposizione: Petruzzelli, Colaianni, Notari, Roncone, Ingredda, Cannito, Marino. Allenatore: C.Ginestra.
ARBITRO: sig. Daniele Virgilio di Trapani.
RETI: al 22′ st Santaniello (TA).
AMMONITI: D’Angelo e Di Roberto (P); Morelli, Gambuzza e Dibenedetto (TA).
ESPULSI: al 30′ st Konate (P) per doppia ammonizione.








About Redazione barinelpallone 1305 Articoli

La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*