LE PAGELLE DI CARPI-BARI: Sabelli impeccabile, Floro Flores non trova mai la porta

Diamo un voto ai giocatori biancorossi dopo il pareggio di Carpi


Share

La sosta invernale giunge a proposito perché il gioco del Bari sta vivendoo da alcune settimane una fase involutiva.

Continuano gli esperimenti di Grosso che ha schierato Diakité (28° giocatore utilizzato) ed ha escluso per un’ora Galano, capocannoniere della squadra.

Dopo il successo sul Foggia, il Bari ha ottenuto solo 1 vittoria e 2 pareggi per 0-0, rimediando 2 sconfitte che l’hanno fatto scivolare in 3^ posizione, nettamente staccato dalle prime due.

MICAI
6semaforo_verde
  Non è stato assolutamente impegnato , considerata la scarsa incisività della coppia di attaccanto Nzola-Mbakogu, che hanno prodotto solo un tiro nello specchio della porta in 90′. Da segnalare alcuni rilanci con i piedi finiti in fallo laterale. GUARDA GIOCARE
SABELLI
6,5semaforo_verde
  E’ ormai solo un lontano ricordo il grave infortunio che lo ha tenuto sette mesi lontano dai campi di gioco. Contro il Carpi, il difensore biancorosso ha partecipato attivamente alo sviluppo della manovra a centrocampo. IMPECCABILE
DIAKITE’
6,5semaforo_verde
  A sorpresa Grosso lo ha mandato in campo, facendo scattare la mega-multa di 10.000 euro per il suo utilizzo prima della riapertura dei tesseramenti. Comunque il francese si è rivelato molto forte di testa , sui contrasti e nell’anticipo sugli avversari: DOMINA L’AREA
MARRONE
6semaforo_verde
  Una prestazione positiva: interventi sempre tempestivi e precisi, anche per merito di Diakité che non ha commesso errori. Nel finale ha salvato il risultato coin un prodigioso recupero su Nzola lanciato a rete. UNA DIGA
D’ELIA
5,5semaforo_rosso
  Non ha smentito la sua vocazione a spingersi in avanti, ma lo ha fatto trascurando spesso il controllo su Nzola, che ha avuto la possibilità di porsi in evidenza con alcuni spunti molto veloci. QUALCHE SBAVATURA
TELLO
6,5semaforo_verde
  Dopo un periodo di appannamento, è tornato a offrire un redimento più che soddisfacente. Ha parteicpato alla costruzione del gioco ed è stato autore di numerosi recuperi sugli avversari. PROPOSITIVO
BASHA
6semaforo_verde
  E’ tato efficace soprattuto in fase di inetrdizione, favorito anche dallo scarso spessore dei controcampisti emiliani. Ha avuto anche la possibilità di spingersi in avanti e tentare la conclusione a rete senza successo. FA FILTRO
KOZAK
S.V.semaforo_giallo
  Come già accaduto in precedenza, è entrato negli ultimi minuti e la squadra ha giocato con 4 attaccanti. Particolare curioso: la sua maglia era diversa dalle altre, priva della scritta dello sponsor sul petto.  
IOCOLANO
6semaforo_verde
  Ha fatto un grande movimento, correndo per tutto il campo, da destra a sinistra, soprattutto a sostegno della manovra offensiva. Tanti sono stati comunque gli errori commessi nei passaggi ai compagni. GLI ERRORI PESANO
BUSELLATO
5,5semaforo_rosso
  Ha sostituito a metà ripresa iocolano, stremato dalla fatica. Si è fatto coinvolgere dal ritmo piuttosto lento che la squadra ha tenuto nella ripresa. NON BRILLA
IMPROTA
5,5semaforo_rosso
  E’ stato schierato a destra . Con la copertura di Sabelli alle spalle, ha evitato di ripiegare sulla sua fascia ed ha potuto assumere stabilmente una posizione più avanzata. Ma non è stato preciso nelle conclusioni a rete. HA PERSO SMALTO
NENÈ
5,5semaforo_rosso
  In assenza di Galano, è stato il brasiliano il terminale di tutta la manovra offensiva della squadra. Ha colpito il palo esterno su punizione e non ha saputo sfruttare almeno 5 o 6 occasioni favorevoli davanti alla porta. SOLO BUONE INTENZIONI
FLORO FLORES
5semaforo_rosso
  Con Nenè al centro, è stato costretto a giocare sulla sinistra. Ma sulla fascia non è apparso a suo agio. Decisamente lento, ha perso tanti contrasti e non è mai stato pericoloso. NON TROVA MAI LA PORTA
GALANO
5,5semaforo_rosso
  Grosso la ha tenuto inspiegabilmente in panchina per un’ora, poi lo ha messo in campo al posto di Floro Flores, spostandolo a destra, con Improta passato a sinistra. Questa piccola rivoluzione non ha sortito effetti. AL DI SOTTO DELLE ATTESE
Allenatore: GROSSO
5semaforo_rosso
  I proclami della vigilia non hanno trovato riscontro con quanto visto in campo. La squadra ha mantenuto costantemente uno sterile possesso della palla e non ha messo a frutto la superiorità tecnica e territoriale. Molta noia, soprattutto nella ripresa, mai cambi di ritmo, raramente azioni in profondità. SQUADRA POCO CONCRETA
Arbitro: Sig. GHERSINI
6semaforo_verde
  Ha laciato che i giocatori praticassero in campo un gioco “all’inglese”, a volte esasperato.Ha sorvolato su numerosai interventi piuttosto duri, ai limiti della scorrettezza, ma in definitiva non ha né danneggiato né favorito una squadra ai danni dell’altra. TROPPO PERMISSIVO






About Peppino Accettura 203 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*