BNP – Turi, cessione in stallo. Pourparler per Capradossi e sondaggio per Kragl. E Memushaj, per ora, resta a Benevento

Le ultime in casa biancorossa


Share

Casertana-Turi, non è ancora fatta. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione il dialogo col club campano è stato intavolato e con successo, ma prima di procedere all’atto conclusivo si preferirebbero capire gli sviluppi societari in casa Vicenza. Il club berico, com’è noto, è in gravi difficoltà economiche e rischia il fallimento. In relazione a ciò si capirà come chiudere la trattativa e destinare il classe 1998 dalle parti del ‘Pinto’. Non sembra ci siano altre concorrenti.

Venendo agli altri giocatori considerati in partenza va invece registrato solo un pourparler dell’Avellino per Capradossi. Il difensore, di proprietà della Roma, sembra sempre più lontano dai biancorossi. Non trovano conferme gli interessi per Salzano da parte di Spezia e Salernitana: il centrocampista ex Crotone tuttavia resta in uscita.

In entrata, invece, Memushaj non si muove da Benevento. Almeno per ora. Il club sannita crede ancora nelle chances salvezza e l’albanese è stato tra i migliori nelle ultime due partite vinte contro Chievo e Sampdoria. La sensazione, tuttavia, è che la partita non sia ancora chiusa del tutto ed importante potrà risultare anche quel che accadrà sul rettangolo di gioco fino al 31 gennaio. Solo un sondaggio, infine, per Kragl del Crotone: il Bari aveva provato ad interessarsi al ragazzo già la scorsa estate.






About Domenico Brandonisio 1746 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*