Rep – Angelozzi: «Nel ritorno il Bari avrà una difesa più forte. Se arrivasse Memushaj…»

L'ex direttore sportivo biancorosso giudica i movimenti del club barese al collega Enzo Tamborra


Share
Guido Angelozzi al Bari ai tempi della meravigliosa stagione fallimentare
Guido Angelozzi al Bari ai tempi della meravigliosa stagione fallimentare

Il Bari sta cambiando fisionomia, soprattutto nelle retrovie. Sono proprio lí che, come ci si aspettava, si stanno concentrando le operazioni di mercato. Tonucci si è trasferito a Foggia, Capradossi è corteggiato dall’Avellino, Diakitè ha esordito a Carpi facendo molto bene, mentre sono in arrivo il greco Oikonomou ed il brasiliano Empereur. Certi di restare sono soli Gyomber e Marrone. Ad esprimere un giudizio sui movimenti dei biancorosso è oggi il suo ex direttore sportivo Guido Angelozzi.

«Il mercato dei pugliesi mi sembra chiaramente mirato a giocarsi il tutto per tutto. Il Bari ha blindato la difesa – si legge sulle colonne di Repubblica – e occhio a Balkovec: lo abbiamo seguito noi anche al Sassuolo. È un giocatore molto interessante, che in B potrebbe fare molto bene. Sulla carta il pacchetto arretrato è nettamente più forte di quello a disposizione di Grosso nella prima metà della stagione. Certo, si tratta di quattro elementi nuovi che arrivano in corso d’opera e, come sempre accade, va verificato il loro assemblaggio. Ma si tratta di giocatori bravi, che potrebbero rendere molto solida la difesa biancorossa».

Il dirigente del Sassuolo ha poi speso parole lusinghiere dell’imminente colpo di Sogliano: «Oikonomou è stato tra i protagonisti dell’ultima promozione del Bologna in serie A. In quella stagione ha anche segnato gol importanti, perché è molto forte di testa. Per la B si tratta di un difensore di lusso».

La squadra di Grosso sta però cercando puntelli anche in altri reparti. «Se a centrocampo arrivasse Memushaj, si tratterebbe di un giocatore al top. L’attacco? Non dimentichiamoci che lí il Bari è messo benissimo».






About Redazione barinelpallone 1776 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

3 Comments

  1. Se come è possibile il Bologna vende Verdi per 20 milioni di euro al Napoli si innesca un movimento di calciatori da far paura.Galano al bologna porterebbe tanti milioni di euro nelle casse societarie e se arrivassero dal Bologna pure Faletti e Avenatti,lo sai che dico che c’è tutto da guadagnare.Sogliano se ci sei batti un colpo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*