La Pink non sa più vincere: arriva una sconfitta anche in quel di Ravenna

Quarta battuta d'arresto consecutiva per la Pink Bari ieri a Ravenna


Share

La Pink Bari rimedia il quarto stop di fila nella trasferta ravennate dove le padrone di casa si impongono per tre a uno aggiudicandosi l’importante scontro salvezza andato in scena ieri pomeriggio, staccando così Empoli e Sassuolo ferme alle ultime due posizioni.
Giornata storta per le ragazze allenate da mister Roberto D’Ermilio, che con questa sconfitta piombano nuovamente in zona playout, prima di sfidare il ChievoVerona tra tre settimane dopo la pausa.

La gara, che vede il rientro di Erika Santoro dopo un infortunio durato ben 4 mesi, si apre subito bene per le biancorosse capaci, dopo soli 3 giri d’orologio, a  passare in vantaggio con Romina Pinna, brava a farsi trovare pronta su un calcio di punizione. La reazione delle romagnole arriva solo dopo un quarto d’ora di gioco con Tucceri che conclude alto dopo un batti e ribatti in area barese. La stessa calciatrice non concretizza al meglio un calcio di punizione dal limite. Poi al 33′ Filippi conquista un penalty venendo atterrata, sugli sviluppi di un calcio d’angolo da un difensore barese, dagli undici metri Manieri si fa parare la massima punizione da un’attenta Aprile. Si va quindi al riposo con le ospiti in vantaggio.

La ripresa si apre con le ravennati desiderose di prevenire al pareggio. Dopo un insidioso cross di Barbaresi, tornano a farsi vedere le biancorosse con un tiro dalla lunga distanza di Serturini. A 6 minuti dal 90′ Pugnali imbeccata da Casadio mette a segno il goal della parità. Subito il goal la stanchezza si fa sentire nelle gambe delle biancorosse che subiscono in pieno recupero la rete del sorpasso ancora con Pugnali assistita questa volta dalla Pittaccio. A chiudere il match, sul finire dell’extra time, la terza rete di giornata dell’attaccante romagnola, lesta ad approfittare di una punizione.

Tabellino
RAVENNA WOMAN – PINK BARI 3-1
RAVENNA WOMAN (4-2-3-1):Guidi;Casadio,Alunno, Tucceri, Manieri; Filippi, Felicitè (52’ Principi); Baldini (66’ Burbassi), Errico, Barbaresi (85’ Pittaccio); Pugnali. A disp.: Cicci, Costantino, Campesi, Quadrelli. All. Rizzo.
PINK BARI (5-4-1): Aprile; Marrone (82’ Santoro), Soro, Ceci, Novellino, Quazzico; Pinna (76’ Rogazione), Piro, Vivirito, Serturini; Parascandolo (60’ Cangiano). A disp.: Piazza, Groff, Di Bari, Manno. All.: D’Ermilio.
ARBITRO: Davide Giacometti di Gubbio. Assistenti: Raffaele Zondini e Nicola Bianchi di Ravenna.
MARCATORI: 3’ Pinna, 84’, 90’+3, 90’+5 Pugnali
AMMONITI.: 17’ Novellino, 39’ Piro, 69’ Soro, 73’ Quazzico, 74’ Pinna.

SERIE A FEMMINILE – 14^ giornata
RISULTATI
Ravenna Woman 3-1 Pink Bari
Chievo Verona 1-0 Agsm Verona
Fiorentina 2-0 Sassuolo
Juventus 4-0 Empoli Ladies
Atalanta Mozzanica 1-0 Res Roma
Tavagnacco-Brescia ( Domenica 18 Febbraio ore 15.00)

CLASSIFICA
Juventus 42
Brescia 36 (una partita in meno)
Tavagnacco 25 (una partita in meno)
Fiorentina 25
Atalanta 23
Chievo Verona 19
Res Roma 15
Verona 15
Pink Bari 13
Ravenna 11
Empoli 8
Sassuolo 7

PROSSIMO TURNO – 15^ giornata (Sabato 10 Marzo ore 15.00)
Brescia-Fiorentina
Res Roma-Tavagnacco
Bari-ChievoVerona
Sassuolo-Ravenna Woman
Empoli Ladies-Atalanta Mezzanica
Agsm Verona-Juventus (12 Marzo ore 20.30)






About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*