A Terni il goal manca da 270 minuti. Si sfidano due attacchi molto simili, ma le difese…

Curiosità e statistiche sul match del Liberati


Share

Nonostante le posizioni di classifica agli antipodi rossoverdi e galletti possono considerarsi molto vicini per quel che riguarda la fase realizzativa. In vantaggio, di sole due lunghezze però, con 39 reti infatti sono gli uomini di Grosso, che nel girone di ritorno hanno realizzato in 5 match 3 reti più l’autogol firmato da Suagher a Cesena. Di goal ne hanno segnati esattamente 37 gli umbri, che hanno gonfiato la rete 6 volte da quando è ripreso il campionato.

Ben diverso risulta essere il dato sui passivi delle due compagini: il Bari ha raccolto il pallone dalla propria rete in 34 circostanze, mentre la porta rossoverde è stata violata in ben 50 occasioni, rendendo così la difesa ternana la peggiore della cadetteria.

All’ombra del “Libero Liberati” un goal del Bari manca da 270 giri di orologio. Dopo la rete di Delvecchio nel 2014, si sono successe 3 sfide senza reti. Le prime due, entrambe sconfitte per i galletti, sono terminate con gli umbri vittoriosi grazie a due reti nel primo confronto e addirittura tre nel secondo (stagioni 2014-15 e 2015-16). L’ultima uscita è terminata invece a reti bianche.

Inoltre si sfidano due squadre che a livello di pareggi sono agli antipodi: Brienza e compagni hanno raccolto solo 5 segni X, il minor numero di tutta la cadetteria insieme al Cittadella. I padroni di casa invece hanno chiuso alla pari ben 13 match, dato condiviso con Salernitana e Cremonese.






About Andrea Giotta 999 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*