Bari, non c’è due senza tre! Ternana battuta e terzo posto

Decisivi un super Henderson ed una zuccata di testa di Marrone


Share

Liam Henderson, autore del primo gol

    Liam Henderson, autore del primo gol

TERNI – Non c’è due…senza tre. Ma che sofferenza: il Bari batte la Ternana grazie ad un super Henderson. Gol ed assist per lo scozzese, che si sta ben integrando nella nuova realtà del calcio italiano. I galletti sfiorano il terzo gol con Galano e soprattutto Kozak nella ripresa, nel finale Montalto manca di poco il pareggio per le fere. Il terzo posto – anche se a pari merito col Palermo – è cosa fatta. Grosso sorride ancora e con lui i circa 500 tifosi di fede biancorossa giunti al ‘Liberati’. I playoff si consolidano maggiormente.

Ternana-BariFORMAZIONI
Tutto come previsto in casa Bari. Confermato il 4-3-3 col ritorno di Basha in campo, la riconferma in blocco della difesa e l’impiego di Anderson nel ruolo di esterno. Qualche cambio, al contrario, per la Ternana. Rigione gioca al posto di Signorini al centro della difesa, a centrocampo Angiulli rimpiazza Signori. Ritorno all’antico per Defendi: il numero 25 delle fere giocherà come esterno d’attacco assieme a Statella, altro ex di giornata. Montalto agisce per vie centrali. Non è in panchina Brienza: problemi fisici per lui.

PRIMO TEMPO
Avvio lampo dei galletti, subito in vantaggio dopo 3 minuti. Tutto merito di Henderson, bravo ad approfittare di un pallone perso a centrocampo da Paolucci e capace di segnare con un pregevole diagonale rasoterra. Ma la nuova Ternana di De Canio trova subito il pareggio, precisamente all’11’: cross da sinistra proprio di Paolucci ed ottimo stacco di testa in area di capitan Defendi, che da buon ex non esulta. I ritmi poi s’abbassano e la formazione di Grosso pecca nella qualità di costruzione della manovra. Insidioso il cross di Tremolada al 27′ da corner per le fere, poi al 37′ Galano spreca clamorosamente uno scambio dal limite dell’area con lo scozzese Henderson. Piuttosto nervoso e con poche idee l’esterno foggiano nella prima frazione di gioco. Al 40′ Kozak non legge in tempo un buon traversone da sinistra di D’Elia. Doppio tentativo infruttuoso da punizione (Galano, Henderson): conclusioni telefonate verso la porta difesa da Plizzari (42′ e 44′).

SECONDO TEMPO
Ancora una partenza sprint per i galletti. Lancio lungo di Marrone in area per Anderson al 49′, con l’olandese che calcia il pallone di poco alto. Segue al 59′ un insidioso tiro-cross di Tremolada da destra: pallone fuori di un soffio. Si fa poi sentire la dura legge del gol. Chi sbaglia…paga. Ed al 63′ il Bari passa in vantaggio: cross di Henderson da corner dalla bandierina di sinistra e stacco tanto imperioso quanto vincente di Marrone. I galletti poi si avvicinano al terzo gol in almeno due circostanze. Galano e Kozak tra il 75′ e l’83’ sprecano clamorosamente. A poco servono, per il resto, il ritorno in campo di Improta ed il cambio di modulo delle fere verso il 4-4-2: il risultato non cambia. La Ternana sfiora il pari all’81’ con Varone ed al 95′ spreca una ghiotta opportunità di testa con Montalto. Poi i galletti possono finalmente festeggiare per la terza settimana di fila.

Tabellino
Stadio ‘Libero Liberati’ – Terni
TERNANA-BARI 1-2
TERNANA (4-3-3): Plizzari; Vitiello, Rigione, Valjent, Favalli; Angiulli (53′ Varone), Paolucci, Tremolada (68′ Tremolada); Defendi, Montalto, Statella (77′ Carretta). A disposizione: Sala, Signorini, Finotto, Ferretti, Repossi, Zanon, Signori, Gasparetto, Bordin. Allenatore: L.De Canio.
BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D’Elia; Tello, Basha, Henderson (88′ Diakité); Anderson (60′ Improta), Kozak, Galano (79′ Cissé). A disposizione: Berardi, De Lucia, Petriccione, Balkovec, Iocolano, Nené, Andrada, Busellato, Empereur. Allenatore: F.Grosso.
ARBITRO: Marinelli della sez. di Tivoli.
RETI: 3′ Henderson (B), 11′ Defendi (T), 63′ Marrone (B).
AMMONITI: 78′ Montalto (T).
NOTE: angoli 8-2 per la Ternana; recuperi: 0’pt; 5’st.






About Domenico Brandonisio 1957 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*