Il Bari torna finalmente in campo contro una Pro Vercelli da non sottovalutare

La presentazione della gara in programma alle 15 al San Nicola


Share

Tifosi del BariFinalmente! Dopo 2 settimane di sosta forzata, il Bari (44 punti) torna in campo per affrontare una Pro Vercelli ( 28 punti) relegata sul fondo della classifica. Ma la posizione dei piemontesi non deve trarre in inganno. Il richiamo sulla panchina di Grassadonia, sostituito dopo 19 partite da Atzori, a sua volta esonerato dopo 3 giornate, è coinciso con una imprevedibile serie positiva: 6 partite senza sconfitte, come il Venezia, che hanno fruttato un bottino di 10 punti. Meglio ha fatto solo l’Empoli, imbattuto da 14 gare. Il rendimento dei piemontesi è così sorprendentemente schizzato a 1,67 punti a partita, contro 0,95 del primo periodo di Grassadonia (18 punti in 19 giornate) e lo zero assoluto della brevissima e sfortunata  parentesi di Atzori (3 sconfitte in 3 partite).

Anche il Bari ha conquistato 10 punti nelle ultime 6 giornate. Nonostante abbia saltato 2 gare, la squadra di Grosso non ha perso terreno nei confronti degli avversari, scivolando solo in 5^ posizione e nei prossimi 24 giorni, fino al lunedì di Pasqua,  può dare una svolta al campionato, considerato che dovrà disputare 6 partite, compresi i 2 recuperi. Intanto i biancorossi devono sfruttare al massimo il doppio turno interno fissato dal calendario in 4 giorni, tra sabato e martedì, contro Pro Vercelli e Spezia. Sarà importante valutare l’approccio alla gara contro i piemontesi dopo la lunga imprevista sosta. Il pericolo è la perdita di concentrazione dopo 3 successi consecutivi di fronte ad un avversario che non va assolutamente sottovalutato.

A Grassadonia va riconosciuto il merito di aver creato praticamente dal nulla “i tiratori scelti” bianconeri. Capocannoniere della squadra è Castiglia, con 7 reti all’attivo, che ha già stabilito il record personale in quanto in passato aveva registrato al massimo 5 gol, sempre nella Pro Vercelli nel 2015/16 e nel Vicenza nel 2012/13. Lo segue con 5 realizzazioni Morra, che nella stagione passata era andato in gol solo 3 volte. Per l’attaccante piemontese c’è stata anche una fugace apparizione tre anni fa nella Fidelis Andria (2 reti in 11 partite). Alla pari con Morra c’è anche il centrocampista Firenze, che ha realizzato il suo bottino di gol fino a dicembre, essendo poi passato al Venezia alla riapertura del mercato. In questa speciale graduatoria vengono poi in due con 3 gol segnati, Bifulco e Vives, un centrocampista 38enne (ha indossato per 5 stagioni la maglia giallorossa del Lecce) che si è specializzato come rigorista. A quota 2 seguono Germano, un altro centrocampista, e l’ex biancorosso Raicevic. Infine, sono in 5 ad aver firmato 1 sola rete, Bergamelli, Berra, Rovini, Legati (ceduto alla Feralpi), Polidori (passato al Trapani) e l’albanese Vajushi(da gennaio all’Avellino).

I precedenti  a Bari della Pro Vercelli non sono molti, appena 5, cui va aggiunta anche una gara disputata sul campo di Andria a causa dell’indisponibilità del San Nicola per il rifacimento del manto erboso. I biancorossi hanno sempre vinto, a cominciare dalle 2 partite giocate negli anni ’30 in serie A al campo San Lorenzo.A partire dal settembre 2012 (partita ad Andria) la Pro Vercelli è scesa in Puglia per giocare sempre in serie B. La superiorità dei biancorossi è schiacciate: 6 vittorie, 0 pareggi e 0 sconfitte, 14 reti segnate e solo 3 subìte. L’ultima gara al San Nicola fu giocata nel campionato scorso il 29 ottobre 2017 e finì per 2-0 (gol di Maniero e Brienza). Fu la penultima panchina per Stellone il quale, dopo la successiva sconfitta a Latina fu sostituito da Colantuono.

La gara sarà diretta dal signor Antonello Balice, 34 anni a settembre, di professione commerciante, originario di Serracapriola, in provincia di Foggia, iscritto alla sezione di Termoli, dove è cresciuto e si è formato. Dopo aver diretto una sessantina di partite in Lega Pro, é alla prima stagione nella CAN di serie B. Ha arbitrato finora 12 gare con questo bilancio: 6 vittorie per le squadre di casa, 4 pareggi e 2 successi per le formazioni impegnate in trasferta, 48 ammonizioni, nessuna espulsione e 2 rigori concessi. Non si è mai incrociato con il Bari e con i piemontesi ha un solo precedente, la partita Venezia-Pro Vercelli del 9 dicembre scorso, finita con il risultato di 1-1. 

L’incontro sarà trasmesso  solo da Sky Sport sul canale Sky Calcio  2  HD (n. 252). Un’altra possibilità di visualizzazione sarà fornita anche agli abbonati al pacchetto Sky Calcio “diretta streaming” tramite l’applicazione Sky Go, disponibile per pc, tablet e smartphone. Fischio d’inizio alle ore 15 allo  Stadio “San Nicola” di Bari.






About Peppino Accettura 138 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*