GdS – Monopoli, Doudou: “Abbiamo fame di imprese. E quel no alla Reggina…”

Le parole rilasciate alla rosea dal numero 23 biancoverde


Share

Intervistato dai colleghi de ‘La Gazzetta dello Sport’, Doudou Mangni si esprime così sul suo momento personale. Al Monopoli deve tanto: “Ringrazio società, il tecnico e il d.s. Pelliccioni che hanno avuto fiducia in me dopo il brutto infortunio dello scorso anno nella B portoghese. Pensate che a gennaio, proprio la Reggina, non mi ha voluto”.

Origini calcistiche importanti, le sue: “Fui pescato dall’Atalanta. In quella Primavera c’erano Gagliardini, Caldara e Conti […] La A è il mio sogno, da dedicare a mamma Denise. L’esultanza? È la mimica di un pollo, personaggio della playstation. Il Monopoli? Lavoriamo tanto. Abbiamo fame d’imprese”.






About Redazione barinelpallone 2019 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*