Il punto sul campionato di B: delude ancora il Bari…


Share

Si è chiusa ieri la 28ma giornata con i recuperi Pescara–Carpi e Bari–Spezia.  L’esonero di Zeman non è servito al Pescara per risalire la china. Gli abruzzesi hanno perso ancora, questa volta contro il Carpi, e sono scivolati in classifica a ridosso della zona play out. Di contro gli emiliani salgono a quota 41 a ridosso della zona play off. Delude ancora il Bari di fronte al proprio pubblico per la seconda volta consecutiva. Dopo il 2-2 con la Pro Vercelli, gli uomini di Grosso non vanno oltre l’1-1 anche contro lo Spezia e si apprestano a rendere visita al Cittadella che li precede di 2 punti in graduatoria. Nel posticipo della 30ma giornata il Novara era riuscito ad avere la meglio sul Brescia per 2-1 facendo un bel balzo in ottica play off. In testa continua la marcia dell’Empoli che sale a 54 punti dopo la vittoria sull’Entella per 2-1. Di contro la formazione ligure scivola al quart’ultimo posto in classifica con 29 punti e precede solo Ternana e Ascoli fanalino di coda con 26 punti.

Il Cittadella non va oltre l’1-1 a Cremona ma mantiene il quarto posto in classifica in attesa di ospitare il Bari sabato pomeriggio in uno scontro chiarificatore soprattutto per la formazione di Fabio Grosso a debito di ossigeno nelle ultime due gare interne al San Nicola. Risale la china anche il Parma che vince nettamente a Pescara mentre nel big match della giornata il Palermo batte il Frosinone e si consolida al terzo posto con 50 punti a 3 lunghezze proprio dai ciociari e a 4 dall’Empoli capolista. Anche il Venezia rimane in corsa play off dopo la vittoria sull’Ascoli. Ora i lagunari sono a quota 46 insieme al Bari. Continua la risalita del Perugia dopo la vittoria per 2-0 sul Foggia. La formazione di Stroppa rimane ferma a 37 punti alternando prove maiuscole ad altre in tono minore. Infine va alla Salernitana il derby campano contro l’Avellino, prossimo avversario del Bari nel recupero della giornata sospesa per la morte di Davide Astori. La squadra di Colantuono raggiunge il Foggia a 37 punti mentre quella di Novellino rimane a 34 nella zona ad alto rischio.






About Nico Lovecchio 15 Articoli
Giornalista Professionista iscritto all'Ordine da quasi 25 anni. Tanta esperienza e voglia di scrivere di calcio. Con particolare attenzione al mondo biancorosso.

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*