GdM – Onofri, Baroni, Rastelli e Rambaudi in coro: “Il Bari può giocarsela fino alla fine, conterà molto la condizione fisica”.

Le parole dei 4 calciofili circa il finale di stagione biancorosso


Share

Al termine della stagione calcistica di serie B mancano ben undici giornate, ma per le pugliesi Bari e Foggia va calcolato anche il recupero contro rispettivamente Avellino ed Empoli. In queste ultime battute si sveleranno i destini tanto dei biancorossi quanto dei rossoneri.

L’opinionista di Sky, Claudio Onofri ha detto la sua in un’intervista rilasciata ai colleghi de La Gazzetta del Mezzogiorno: “Il primo posto è appannaggio dell’Empoli, squadra superiore e una spanna in più alle altre, per la seconda posizione se la giocano il Frosinone, il Cittadella e il Bari, insieme al Palermo. I biancorossi, in caso di mancata A diretta, dovrebbero piazzarsi nel miglior modo possibile nella griglia dei playoff”.

Da marzo comincia quello che io considero l’ultimo troncone del campionato cadetto – ha affermato Marco Baroni ai taccuini del suddetto quotidiano di informazione – il Bari non deve farsi sfuggire i playoff che si preannunciano di grande qualità e di alto livello, i galletti possono recitare un ruolo da protagonisti alla fine della stagione”.

Le impressioni dell’ex  tecnico del Cagliari Massimo Rastelli riguardo il rush finale sono: “Il Bari è una buona squadra, allenata da un allenatore che sta facendo un buon lavoro, e si potrà giocare fino in fondo le sue carte per il salto di categoria, i galletti dopo un buon inizio di stagione si sono un po’ persi, ma sono sicuro disputeranno un finale di stagione di livello”.

Infine parola a Rambaudi, il quale ha affermato: ” Per il rush finale voterà molto la condizione psico-fisica dei calciatori, in particolare l’undici biancorosso potrà tentare il salto di categoria attraverso i playoff, poiché non ritengo i galletti una squadra matura e continua per la promozione diretta, allenatore e calciatori si stanno conoscendo, per esprimersi al meglio, il Bari ha bisogno di fare la partita, visto che cerca sempre il palleggio”.






About Andrea Giotta 910 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

3 Comments

    • Nessuna ha spinto davvero. Prova ne è che a parte l’Empoli, che ha avuto un seppur breve calo, la classifica è cortissima. Secondo me la condizione fisica non riveste un ruolo decisivo nell’economia di questo campionato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*