Le pagelle di Ascoli-Bari: Henderson solo poca volontà, Empereur sbaglia tutto

Diamo un voto ai giocatori biancorossi dopo la sconfitta contro i bianconeri



Liam Henderson
Liam Henderson

Il Bari è caduto rovinosamente di fronte alla penultima in classifica: 87 minuti di gioco più il recupero non sono bastati aii ragazzi di Grosso per rimontare lo svantaggio iniziale, segnato su azione susseguente al primo angolo battuto dai bianconeri. Tre tocchi di Lores Varela e Martinho e poi la gran botta di Buzzegoli senza opposizione da parte dei biancorossi, tutti fermi a guardare. Ma é ancor più grave che non c’é stata reazione lucida ed efficace.

MICAI
5,5semaforo_rosso
  Si è fatto sorprendere dal tiro di Buzzegoli dalla lunga distanza, forse perché coperto a causa dell’affollamento in area biancorossa. Per il resto è stato impegnato solo una volta da Monachello. SORPRESO
ANDERSON
5,5semaforo_rosso
  E’ mancata la sua spinta sulla fascia. L’olandese ha preferito non rischiare badando soprattutto a contenere lo scatenato Lores Varela. Nell’arrembaggio finale i suoi cross sono stati tutti inefficaci. SPENTO
MARRONE
5semaforo_rosso
  Ancora una volta si è confermato più lento degli attaccanti avversari. E’ intervenuto spesso a rimediare agli errori dell’altro centrale Empereur. TROPPO LENTO
EMPEREUR
4semaforo_rosso
  E’ davvero incredibile la serie dei suoi errori. Si è fatto soffiare la palla dsa Monachello almeno un paio di volte, è stato anticipato dagli attaccanti bianconeri e ha fatto alcuni “lisci” terrificanti. SBAGLIA TUTTO
SABELLI
5semaforo_rosso
  Si è lasciato coinvolgere dal naufragio della difesa. Non ha sfruttato una certa libertà di cui ha goduto, a seguito della posizione arretrata assunta dai centrocampisti marchigiani. Nella ripresa ha pure cercato il gol. da lontano. SMARRITO
HENDERSON
6semaforo_verde
  E’ stato l’unico centrocampista che si sia preso la responsabilità di avviare qualche manovra più lucida, tirando anche dalla distanza, visto che i biancorossi non riuscivano a entrare in area bianconera. SOLO BUONA VOLONTA’
GALANO
5semaforo_rosso
  Quando ha sostituito lo scozzese nell’ultima mezzora, Grosso ha rivoluzionato mezza squadra: Improta è passato a sinistra,Cissé al centro e Nenè dietro gli attaccanti, ma non è successo nula. Una sola la sua conclusione verso la rete, altissima. NON GRAFFIA
PETRICCIONE
5,5semaforo_rosso
  Ha sostituito l’infortunato Basha e ha dovuto arretrare più volte nell’area di rigore per rimediare agli svarioni dei difensori. Sull’unica sua conclusione a rete da lontano un errore del portiere ha provocato una mischia senza esito. IN AFFANNO
TELLO
5,5semaforo_rosso
  Il colombiano è la brutta copia del giocatore visto nel girone di andata. Confusionario, ha corso dappertutto ma senza costruire qualche cosa di concreto POCHE INIZIATIVE
IMPROTA
5,5semaforo_rosso
  A differenza di sabato scorso, non ha trovato spazi sulla fascia perché Gigliotti lo ha aspettato e su di lui ha raddoppiato Pinto NON CAMBIA MARCIA
KOZAK
5semaforo_rosso
  Grosso l’ha messo in campo nell’ultimo quarto d’ora al posto di Improta ma praticamente non ha toccato palla. UN FANTASMA
NENÈ
5,5semaforo_rosso
  Non ha trovato spazio nella difesa dell’Ascoli chiusa a riccio per difendere il vantaggio. Grande impegno ma poca concretezza. GIRA A VUOTO
IOCOLANO
5,5semaforo_rosso
  E’ subentrato a Nené nel vano tentativo di dare maggiore lucidità nell’impostazione a centrocampo, visto che 4 punte facevano solo confusione. HA PERSO SMALTO
CISSE’
6semaforo_verde
  SI è spostato continuamente lungo il fronte dell’attacco per non dare punti di riferimento ai difensori avversari ma è stato autore solo di un paio di conclusioni fuori misura. POCO CONCRETO
Allenatore: GROSSO
5semaforo_rosso
  La storia si ripete: contro avversari con l’acqua alla gola, i biancorossi si fanno imporre aggressività e determinazione. Grosso va in confusione, mette dentro tutti gli attaccanti, inutilmente perché la manovra è lenta, prevedibile e improduttiva. I giocatori non fanno movimento e favoriscono la difesa ad oltranza dell’Ascoli che sfrutta il vantaggio del gol a freddo.Mancano le idee. NON SCUOTE LA SQUADRA
Arbitro: ROS
5,5semaforo_rosso
  L’arbitro di Pordenone ha lasciato giocare sorvolando su alcuni interventi piuttosto duri da parte dei giocatori delle due squadre. Qualche errore anche sulla valutazione dei falli. IMPRECISO





About Peppino Accettura 311 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

2 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*