La Pink perde anche a Roma nel finale, ora è terzultimo posto in classifica.

Ottava sconfitta consecutiva per le biancorosse


Share

La Pink Bari scivola anche a Roma perdendo per due a uno in occasione della 18esima giornata della massima serie di calcio femminile. Le biancorosse dopo essere state in vantaggio per addirittura 86 minuti cadono nel finale sotto i colpi delle padrone di casa che si aggiudicano così un importante confronto in chiave salvezza.  Per le ragazze allenate da mister Roberto D’Ermilio si tratta dell’ottava sconfitta di fila, un dato allarmante se le baresi puntano a salvarsi al termine del torneo.

La gara si apre con un’occasione per parte: al decimo le giallorosse si presentano in area barese, ma Piazza neutralizza la conclusione della Simonetti, al quarto d’ora di gioco è una rovesciata di Parascandalo a impensierire Pipitone. Dopo un tiro di Nagni, ecco che la gara si sblocca in favore delle baresi, brave a concludere a rete con Serturini autrice di un diagonale sul quale nulla può l’estremo difensore di casa.

Si va negli spogliatoi con le baresi in vantaggio. Nella ripresa è la Roma a fare la partita e a cercare in tutti i modi di riequilibrare le sorti del match, a inizio del secondo tempo Labate colpisce la traversa della porta difesa da Piazza, poco dopo Ciccotti segna, ma il direttore di gara annulla la rete per una posizione di fuorigioco ravvisata dal guardalinee. Al ventesimo le due compagini restano in 10 per l’espulsione contestuale di Parascandalo autrice di un brutto fallo e di Picchi, che accentua una reazione. A cinque giri d’orologio dal 90′, sugli sviluppi di un corner, Coluccini firma di testa la rete del momentaneo pareggio. Poco dopo la rimonta giallorossa è completata da Nagni, che entra in area di rigore e trafigge Aprile scaraventando il pallone nel sette. La contesa finisce con la vittoria delle capitoline, che festeggiano sul campo la quinta salvezza consecutiva. La Pink alla luce di questa sconfitta resta al terzultimo posto e sabato prossimo affronterà tra le mura amiche l’Empoli Ladies per uno scontro salvezza a tutti gli effetti considerando che le toscane sono ultime a 8 punti.

 

 

TABELLINO
RES ROMA 2-1 PINK BARI
RES ROMA: Pipitone, Savini (76′ Romanzi), Picchi, Coluccini, Fracassi, Lommi, Ciccotti, Labate, Greggi, Nagni, Simonetti. A disp.: Parnoffi, Romanzi, Mosca, Corrado, Natali, Graziosi, Orlando. All.: F.Melillo.
PINK BARI: Piazza, Groff (71′ Quazzico), Vivirito, Piro, Parascandolo, Serturini, Ceci, Soro, Santoro (51′ Martone), Novellino, Manno (71′ Rogazione). A disp.: Aprile, Montemurro, Di Bari, Pinna. All.: R.D’Ermilio.
ARBITRO: Cardella di Torre del Greco
MARCATORI: 31’Serturini (B), 86′ Coluccini (R), 88′ Nagni (R)
AMMONITI: Greggi – Romanzi – Simonetti (R) Ceci (B)

ESPULSE: Picchi (R), Parascandalo (B)

RISULTATI SERIE A FEMMINILE 18^ gornata (sabato 14 aprile 2018)
Res Roma 2-1 Pink Bari
Mozzanica 2-0 Sassuolo
Tavagnacco 0-1 Ravenna Woman
Juventus Women 1-2 Brescia
Fimauto Valpolicella 1-6 Fiorentina
Empoli Ladies 1-5 Agsm Verona

CLASSIFICA
Juventus Women 51
Brescia 51
Tavagnacco 34
Mozzanica 33
Fiorentina 31
Fimauto Valpolicella 25
Agsm Verona 22
Res Roma 21
Ravenna Woman 14
Pink Bari 13
Sassuolo 10
Empoli Ladies 8

PROSSIMO TURNO 19^ giornata (sabato 21 aprile 2018)
Pink Bari-Empoli Ladies
Agsm Verona-Tavagnacco
Fiorentina-Juventus Women
Ravenna Woman-Fimauto Valpolicella
Brescia-Mozzanica
Sassuolo-Res Roma






About Andrea Giotta 910 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*