SERIE D – Pareggio pirotecnico per il Gravina, l’Altamura batte la Fulgor Molfetta

Le formazioni baresi impegnate nel girone H di serie D



La 33esima e penultima giornata del girone H del campionato di serie D, che tra le altre cose vede il ritorno in serie C dopo 8 stagioni del Potenza, registra il pareggio per 3 a 3 del Gravina in casa dell’Audace Cerignola e la vittoria del Team Altamura per 3 reti a una sul fanalino di coda e già retrocesso in Promozione Sporting Fulgor Molfetta nel derby pugliese.


AUDACE CERIGNOLA 3-3 F.B.C. GRAVINA

Allo stadio “Domenico Monterisi” di Cerignola è pioggia di reti: a passare in vantaggio sono gli ospiti con una rete di Molinari nel recupero della prima frazione di gioco. Nella ripresa dopo un solo minuto i gialloblù di casa pareggiano con Longo, ma i baresi riacciuffano il vantaggio per mano di Balzano al 3′, ancora Longo dopo due giri di orologio pareggia nuovamente. Caruso al 10′ e Marinaro al 15′ siglano rispettivamente per il Gravina e l’Audace Cerignola fissando il punteggio sul definitivo 3 a 3.

I foggiani sicuri di disputare i playoff salgono a quota 61 punti al quarto posto.

TEAM ALTAMURA 3-1 SPORTING FULGOR MOLFETTA

Vince e consolida la terza posizione in graduatoria la Team Altamura che davanti al proprio pubblico annienta lo Sporting Fulgor Molfetta. D’Anna, Santaniello portano i padroni di casa in doppio vantaggio dopo ventidue primi di gioco, Marzio al 32′ riapre la gara per i molfettesi, ma è Montemurro nella ripresa a liquidare la pratica consegnando 3 punti importanti ai biancorossi di casa.





About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*