GdS – Bari, serpeggia nervosismo per la sentenza. Regalia e Doronzo: “Meglio decidere prima, i tifosi ne risentono”

L'attesa nell'ambiente biancorosso per la sentenza di questo pomeriggio


Share

C’è malumore ed incredulità in casa Bari in vista della sentenza di questo pomeriggio che verrà emessa dal TFN. Eventuali ricorsi – chiarisce ‘La Gazzetta dello Sport’ – non potranno andare oltre il prossimo 31 maggio: difficile ci sia lam possibilità di ricorrere anche al Collegio di Garanzia del CONI.

Sulla vicenda si sono espressi anche Regalia e Doronzo, due figure del passato biancorosso. Dice il primo: “Questa vicenda va ben oltre la caccia al colpevole. Non mi convince la dinamica delle cose. Sarebbe stato più giusto per tutti che si fosse andati subito a fondo nel giudizio e fin dalla prima sentenza”.

L’ex segretario invece esprime dispiacere per i tifosi del galletto: “Alla resa dei conti pagano sempre loro. Mi spiace per quanti erano già andati ad acquistare il biglietto di Bari-Cittadella, si erano organizzati per domani, magari qualcunor esidente al nordo aveva fatto già il biglietto aereo”.






About Domenico Brandonisio 2075 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*