Rep – Grosso via perché insoddisfatto dalle strutture: “A Bari ha perso il sorriso”

Ecco cosa c'è alla base dell'addio silenzioso del tecnico


Share

Problemi strutturali e poca organizzazione con gli strumenti di lavoro. Queste alcune delle principali motivazioni dell’addio silenzioso di mister Grosso dopo un solo anno di Bari. “Dietro l’addio di Grosso – si legge sul quotidiano ‘La Repubblica’ – c’è anche l’incapacità nell’accettare i limiti strutturali di una società troppo diversa da quella Juventus. Emblematica la sua richiesta di un pulmino, prima concessogli e poi sparito, che evitasse ai suoi giocatori di attraversare a piedi la strada dall’antistadio al San Nicola al termine degli allenamenti […] Altre volte si sarebbe lamentato delle condizioni del campo di allenamento, altre ancora della mancanza di attrezzi in palestra che riteneva fondamentali per effettuare un buon lavoro. Un’altra volta sarebbe caduto dalla nuvole nel vedere uno spogliatoio di un campo dove il Bari era andato ad allenarsi in emergenza. Aspetti che gli hanno tolto il sorriso”.






About Redazione barinelpallone 1876 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

87 Comments

  1. Peccato che il sorriso lo ha ritrovato dopo averci fatto perdere a cittadella, vedere intervista Sky x crederci. Cmq alla fine di e capito a Bari la serie A e’ rimasta solo la tifoseria.

  2. CERTAMENTE UN TECNICO QUALIFICATO COME TE CERCAVA UNA STRUTTURA MIGLIORE UN CAMPIONE DEL MONDO CERTAMENTE CERCAVA IL REAL MADRID MA TI SEI CHIESTO CHI SEI , SEI UN TECNICO PIU’ CHE MEDIOCRE HA FATTO INTERVISTE X 20 PARTITE SEMPRE LE STESSE RACCONTANDO IL NULLA NOI SAI GUIDARE UNA PARTITA IN CAMPO HAI CAMBIATO 30 VOLTE FORMAZIONE HAI TENUTO SEMPRE IN CAMPO CALCIATORI MEDIOCRI VEDI MARRONE TELLO NON HAI SAPUTO DARE UNA FISIONOMIA DI GIOCO ALLA SQUADRA HAI MANCATO DI RISPETTO ALLA TIFOSERIA SCAPPANDOTENE COME UN LADRO DOPO UNA RAPINA E DICIE CHE HAI PERSO IL SORRISO A NOI HAI FATTO PERDERE UN CAMPIONATO CHE SI POTEVA VINCERE E CHE ABBIAMO PERSO X LA TUA INCAPACITA’ TI DIACIAMO GARZIE CHE SEI ANDATO VIA A MAI PIU’ RIVEDERCI

  3. Mi dispiace, se lo ha perso il sorriso, spero che lo ritrovi altrove, il mio grado sulla sua pagella sarebbe un C-, con la squadra che aveva non ha utilizzato per bene i giocatori che gli potevano rendere la sua permanenza, se ne andato con i piedi suoi. SEMPRE FORZA BARI!!

  4. Sono il primo a criticare il mister per il non gioco , ma che qui manchino le strutture ha ragione, una città come la nostra non può non avere un centro sportivo tanto promesso da tanti anni è mai costruito,la squadra prima di allenarsi attraversa una strada a lunga percorrenza è devia , preservativi è mignotte , 😩😂🤔😱Ma a’do’sa’vist ma’? 😂😂😂

  5. Ma di chi stiamo parlando? Ma vai a cagare allenatore mediocre e senza criterio. Ha fatto 39 formazioni diverse e non abbiamo raggiunto nessun obiettivo con una formazione che sulla carta era da urlo. Ciao Grosso in bocca al lupo

  6. Vorrei ricordare a questo mister nessuno che a bari ha allenato un certo Conte, un uomo nato vincente, un predestinato, che con un organico normalissimo ha fatto stravincere il campionato al bari quell anno. Quindi mettiti la lingua in culo e statt citt

  7. Un rapporto infelice è giusto che si interrompa. Ma chi verrà dopo non sorriderà di più…si riparte sempre da zero e non si concluderà nulla. Sarebbe bello riavere Angelozzi. In quanto alla rosa da paura, sono tutti calciatori anziani. Dobbiamo imparare dal Cittadella, che ci ha dato ‘lezioni di squadra’ sempre….

  8. Credo che ciò che si vuole giustificare siano solo cazzate,se ai playoff gli andava bene e continuavano per le finali andava bene ora trova tutte le scuse, per me lo ripeto ancora una volta che come Allenatore non sia un Grande va avanti con Raccomandazioni se in seguito mi darete ragione.

  9. Ma che pagliacciata Ma che cosa significa il tuo lavoro ci devi stare sul bello e sul brutto non significa niente ma salutare ciuccio e bestia non è neanche bello Tutte scuse ma non credo guarda questa informazione non ci credo tanto

  10. Caro Fabio Grosso, a Bari hai fatto perdere il sorriso a noi tifosi con quel gioco lezioso ed insignificante fatto di passaggini insulsi nella nostra metà campo. Avresti fatto meglio a rimanere a bocca chiusa tanto la figura di merda, con noi tifosi, l’avevi già fatta andando via da Bari senza salutare noi tifosi che ti abbiamo sopportato e supportato per un anno intero senza contestarti mai.

  11. Benvenuti al Sud. No scusate, ma se davvero dice il vero, a questo punto non gli dó torto. Non so lo stato delle strutture a Bari, ma chiunque debba raggiungere degli obiettivi, ha tutto il diritto di avere gli strumenti idoneei per farlo.

    • Ci sono società in serie B che nemmeno hanno il campetto nell’antistadio e lui critica le strutture ? Secondo me vive ancora nel 2006 …..e si è dimenticato dell’umiltà e della gavetta ….

  12. Sulle strutture possiamo forse essere anche d’accordo, ma sul gioco 😢 non ha mai giocato con una formazione diverse partite cambiando sempre formazione, non credo che vincerà mai niente dove allenerà quella mentalità che c’ha come non ha vinto niente nella Juventus primavera dove aveva tutte le strutture attrezzate a sua disposizione.

  13. cari sapientoni il programma erano almeno i Play-off .obbiettivo raggiunto da Grosso.con un organico che in partenza aveva almeno 10-12- Calciatori .ammaccato della testa ai piedi qualcuno poi a fatto le ferie non faccio nomi per correttezza .tolti due punti e Grosso non c’entra .ad inizio di campionato avevamo Improta e Galano che andavano a mille poi si sono spenti .non per colpa di grosso .. se cambiava spesso formazione era obbligato a farlo per carenze fisiche e mentali di alcuni calciatori . per finire se una società prende un allenatore giovane proveniente da una primavera .non può mai chiedere la promozione in A .non esiste
    perciò Grosso a raggiunto l’obiettivo .tranquilli che parlerà .è non c’ e solo il Verona .ci sono altre due squadre di .B .1 di A e due straniere
    .

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*