PLAY-OFF DI B – Il Frosinone torna in A, battuto il Palermo 2-0 al ‘Benito Stirpe’. Grandi proteste dei rosanero…

I ciocari ritornano nella massima serie dopo due anni di assenza


Share

Il Frosinone, dopo aver perso il match dell’andata in Sicilia 2-1, batte il Palermo 2-0 nel match di ritorno della finale play-off di serie B e torna nella massima serie. I gol decisivi sono stati messi a segno da Maiello al 52′ e Ciano al 96′. Grandi proteste dei rosanero, in particolare per l’indecisione mostrata dal direttore di gara La Penna in occasione di un penalty prima concesso alla squadra di Stellone e poi revocato, sull’1-0 per i padroni di casa. Altro episodio di grande nervosismo il gesto antisportivo di alcuni giocatori del Frosinone che, dalla propria panchina, durante un contropiede del Palermo ha impedito l’evolversi dell’azione lanciando alcuni palloni in mezzo al campo con l’obiettivo di bloccarla: per questo il club di Zamparini ha presentato il ricorso contro l’omologazione del risultato finale. In attesa dell’esito, i ciociari possono festeggiare il ritorno in serie A dopo due anni: al termine della regular season la squadra di Longo si era posizionata al terzo posto con 71 punti.






About Francesco Margiotta 688 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*