E’ ancora giallo-ricapitalizzazione per il Bari: il riepilogo. Lato tecnico in secondo piano

Paparesta ha sottoscritto le sue quote, ancora nulla di chiaro sulle mosse di Giancaspro. Attende Zironelli


Share

Ancora nulla di nuovo sotto il sole. Giancaspro ha ricapitalizzato o no? Non ci è ancora dato saperlo: al termine della lunga giornata di ieri non ci sono state novità e né sono stati diramati comunicati in tal senso. Si spera, ora, di saperne di più entro la giornata di oggi. Si sa solo che il socio di minoranza Paparesta ha sottoscritto la sua parte di quote equivalente allo 0,63% del totale (circa 30mila euro, Giancaspro deterrebbe invece il 99,37%). L’ottimismo delle ore precedenti è andato scemando e, qualora l’imprenditore molfettese non avesse sottoscritto nulla, perderebbe le sue quote. A quel punto potrebbero entrare in scena l’ex arbitro internazionale o soggetti terzi per rilevare la squadra entro 5 giorni. In caso contrario il fallimento sarà davvero dietro l’angolo.

Nulla si muove, pertanto, sul lato tecnico, inevitabilmente passato in secondo piano. Sembra ad un passo il ritorno di Empereur, è praticamente tutto fatto per l’arrivo di mister Zironelli. Ma nessun tipo di operazione in entrata può sbloccarsi ufficialmente senza aver risolto ogni tipo di questione societaria. Si resta, pertanto, in attesa.






About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

2 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*