CdA Bari, in serata arrivata la decisione: vendita del 70% delle quote del club per 3 milioni entro lunedì alle 18.

Lunedì ultimo giorno utile per salvare il calcio nel capoluogo pugliese.



Il CdA del Bari verso la fumata bianca, in serata si è giunti ad una conclusione: vendita del 70% delle quote del club biancorosso per 3 milioni, tempo di sottoscrizione per i terzi entro le ore 18 di lunedì prossimo. “Un’occasione da non perdere” fa sapere l’avvocato Biga ai microfoni di Radio Selene. In caso di mancato raggiungimento della somma necessaria il Bari dirà addio al professionismo e dovrà iscriversi al campionato di serie D. Quota minima per la ricapitalizzazione 500.000 mila euro. Non ci saranno altre proroghe. Domani intanto si saprà qualcosa in più su iscrizione al campionato e su presunte irregolarità.





About Redazione barinelpallone 3020 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*