Paparesta: “Società in grande difficoltà, non c’è stato confronto su molte cose, spero che il Bari giochi in B il prossimo anno”

Le parole del socio di minoranza del Bari circa la situazione del club biancorosso


Share

Intervenuto nel corso dell’edizione odierna del  Tb Sport, il socio di minoranza della Fc Bari 1908 Gianluca Paparesta ha detto la sua circa la situazione attuale in cui staziona il club pugliese: “A me – ha dichiarato nel corso del suddetto programma – interessava sapere qualora il socio di minoranza avesse sottoscritto il capitale sociale nelle forme previste, con bonifico cioè, entro la mezzanotte di venerdì scorso,  domani inoltre la federcalcio comunicherà l’elenco delle società ammesse al prossimo torneo cadetto, la cosa che deve risaltare dunque  è la mancanza di spiegazione tra soci. Questa società è in grande difficoltà, ora come ora andavano versati 4,6 milioni di euro per eventuali sottoscrizioni delle quote non sottoscritte dall’altro socio e in più si registrano  19 milioni di euro di debiti al 31 marzo scorso. Ieri le persone che erano accanto a me per sostenermi stentavano a capacitarsi della situazione in atto, visti gli   innumerevoli punti interrogativi come  il rispetto dei pagamenti e dei parametri, su tutti cito la presentazione della fideiussione, che va capito se è possiede tutti i crismi del caso. Il socio di maggioranza   continua ad accumulare impegni con allenatore, staff e nuovi calciatori senza sentire l’altra componente della società che potrebbe non essere d’accorso su quanto fatto. Come tifoso auguro a Zironelli di fare il meglio col Bari e spero  di vedere in cadetteria anche il prossimo anno la squadra biancorossa”.






About Andrea Giotta 911 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

15 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*