Bari, nuovi record ‘D’ gol e vittorie da battere. Spettatori: lieve calo ma sembra la B

Nel 1953/54 i galletti vinsero le prime 5 partite di campionato. Affluenza, calo del 15% rispetto alla sfida d'esordio



Tre vittorie in tre partite, 10 gol realizzati e soltanto 1 subito. Letto cosi l’avvio in campionato del Bari è più elettrizzante che mai, anche se parliamo di Serie D. L’ultima partenza a razzo dei galletti risaliva alla stagione 2012/13: in Serie B i ragazzi di Torrente riuscirono a liquidare in grande scioltezza ben 7 punti di penalizzazione (vittorie contro Cittadella, Ascoli e Ternana). Un avvio del genere significò invece il primato nel 1984/85 (Parma, Campobasso e Lecce, sempre in B).

FILOTTO DI VITTORIE –
Fatta questa premessa, i ragazzi di Cornacchini di record in D ne avrebbero ancora da battere. La strada resta molto lunga e tortuosa, in tutti i sensi. Nel 1953/54 il Bari centrò ben 5 vittorie nelle prime 5 partite di campionato (Cosenza, Gela, Marsala, Enna e Trani, 17 gol fatti e 6 subiti), ma il record assoluto è invece di 6 (Reggina, Molfetta, Ostuni, Matera, Trapani e Nissena). A queste affermazioni va poi aggiunta quella ottenuta contro il Foggia, ma si era già nell’ottica degli spareggi promozione per la C con la altre squadre che avevano vinto i rispettivi gironi. I satanelli si erano imposti nel raggruppamento G, i galletti in quello H.

SPETTATORI, IN D MEGLIO DEL LECCE. MA… – La nota dolente – se così possiamo definirla – viene dal lieve calo di spettatori visti al ‘San Nicola’. Contro la Sancataldese si sono registrate 11.272 presenze, con la Cittanovese 9.580. C’è un calo del 15 che equivale a 1.692 spettatori. Tale dato, tuttavia, resta impressionante per la D e soprattutto superiore all’ultimo Lecce-Cittadella di Serie B (9.278 spettatori). Hanno fatto di meglio, nell’ultimo weekend, solo i campi della Serie A e le sfide Salernitana-Verona (10.513 spettatori) e Benevento-Foggia (oltre 12mila presenze) tra i cadetti.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*