Bari, Cornacchini: “Brienza titolare? Si può fare. Per vincere serve mentalità”

Le parole del tecnico biancorosso in conferenza stampa


Share

BARI – E’ più carico che mai, mister Cornacchini. Il tecnico biancorosso si prepara alla sfida di domenica pomeriggio contro l’Igea Virtus con determinazione ma senza svelare troppo le sue intenzioni: “Oggi non scopro le carte – dice in conferenza stampa – ma posso contare su giocatori di diversa qualità. Floriano? Vediamo, forse potrebbe partire dalla panchina. Ho per fortuna la possibilità di poter contare su un mix di giovani ed esperti. Ma guai ad abbassare la guardia. I giocatori, se stanno bene, sanno sempre come fare la differenza. Di Cesare e Mattera? Garantiscono qualità ed esperienza. L’Igea Virtus? Una squadra ricca di gioventù, affrontarli non sarà facile e servirà grande corsa. Non bisogna però essere frenetici, servirà colpire i nostri avversari al momento giusto. Brienza titolare? Alte possibilità”.

Il Bari per vincere il campionato deve avere grande mentalità. Rispetto per tutti, ma paura di nessuno e senza sottovalutare nessuna squadra: “Queste partite sono dei passaggi fondamentali, ma una squadra come il Bari non deve avere paura di nessuno. Non deve però, allo stesso tempo, subentrare la presunzione. Vincere dipende anche da come ti alleni e dalla mentalità vincente che riesci ad inculcare. Se hai giocatori di qualità, ovviamente, tutto diventa normalità. Il gol degli attaccanti? So come funziona, essendolo stato anche io in carriera. Deve essere un piacere, non un’ossessione. E l’obiettivo principale deve essere sempre quello di lavorare per la squadra”.






About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*