SERIE B ancora nel caos: accolti i ricorsi contro il format a 19 squadre.

Telenovela senza fine nel campionato cadetto


Share

La Prima Sezione ter del Tar Lazio, presieduta dal giudice Germana Panzironi, ha infatti accolto i ricorsi di Ternana, Pro Vercelli, Novara e Robur Siena presentati contro la modifica delle norme Noif a seguito della quale il format della Serie B era passato da 22 a 19 squadre e i ripescaggi erano stati bloccati.

Compito della FIGC sarà ora quello di allargare nuovamente il numero delle squadre, anche se i club interessati al ripescaggio hanno già disputato diverse partite in Serie C. Cosa succederà ora? Si potrebbe tornare alla Serie B a 22 squadre, ma l’udienza è stata fissata dal TAR solo per il 26 marzo 2019. . Di seguito il comunicato del TAR:

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter), Accoglie l’istanza cautelare e, per l’effetto, sospende i provvedimenti impugnati ai fini del riesame degli stessi nei sensi di cui in motivazione; Fissa per la discussione del merito l’udienza pubblica del 26 marzo 2019; Compensa le spese della presente fase. La presente ordinanza sarà eseguita dall’Amministrazione ed è depositata presso la segreteria del tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti. Così deciso in Roma nella camera di consiglio del giorno 23 ottobre 2018 con l’intervento dei magistrati: N. 11188/2018 REG.RIC. Germana Panzironi, Presidente Anna Maria Verlengia, Consigliere Francesca Petrucciani.






About Redazione barinelpallone 2122 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*