Piovanello: “Pronti per il Locri. Questo Bari punta sulla forza del gruppo”

Le parole del centrocampista biancorosso in conferenza stampa


Share

BARI – Enrico Piovanello ed il Bari, un impatto positivo ed intercambiabile. Nato come esterno d’attacco, coi galletti il giovane classe 2000 viene schierato nel ruolo di mezzala. Nessun problema per il cambiamento: “Mi metto dove posso oppure dove ho l’occasione. Il mio ruolo è l’esterno d’attacco, spero solo di migliorarmi giorno dopo giorno. Bari, per il resto, è una città di prospettiva e che stimola molto i giovani. Qui c’è un gruppo unito, col giusto mix di esperti. Vogliamo dare ai tifosi grosse soddisfazioni”.

Domenica pomeriggio c’è lo scontro diretto contro il Locri: “Siamo pronti per questa partita, i pareggi possono capitare. Vittoria? Noi ci crediamo e faremo del nostro meglio. In queste circostanze bisogna rimanere tranquilli, concentrati e sul pezzo. Il campionato è lungo ed in queste settimane ci siamo conoscendo sempre di più. Il nostro punto di forza deve essere il gruppo. I gol? E’ stato emozionante il primo messo a segno, ma ripenso sempre a quello divorato a Marsala. Fosse entrato quel pallone, al netto delle difficoltà incontrate, si sarebbe potuto parlare di un’altra partita”.

E’ naturale, inoltre, incontrare squadre affamate: “Ovvio che le altre squadre diano tutto contro di noi. Siamo il Bari. Sta a noi essere più forti sul piano tecnico e psicologico. Gli under come sinonimo di fare la differenza? Le qualità ci sono, alcune sono venute giù fuori. Sta a noi continuare su questa strada. Anche D’Ignazio, volendo fare un nome, ha notevoli qualità”.






About Domenico Brandonisio 2272 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

4 Comments

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*