Cannavò (Pres. Acireale): “Noi non siamo inferiori a nessuno, nemmeno al Bari!”

Grande attesa per il match contro i galletti di domenica prossima in casa Acireale


Share

Dopo il match perso in casa della Cittanovese, il presidente dell’Acireale Gianluca Cannavò, prossimo avversario dei biancorossi, ha lasciato alcune dichiarazioni lasciando intendere di non aver timore di nessuna squadra, nemmeno di quella allenata da Cornacchini: “Ora ci attende la sfida più importante, quella con il Bari. Focalizziamo tutte le nostre attenzioni e le nostre risorse per domenica prossima. Speriamo che città e tifosi vengano in massa allo stadio perché ci aiuterebbero, devono essere presenti. Dobbiamo dimostrare di essere l’Acireale in una partita importante dove ci giochiamo tanto in questo campionato, proprio dal punto di vista calcistico. Penso che questa squadra non sia inferiore a nessuno e lo ha anche dimostrato.






About Francesco Margiotta 646 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

21 Comments

  1. ….Ma secondo Voi che dichiarazioni dovrebbe lasciare?.. “siamo inferiori al bari domenica perdiamo”?..Ovvio che il Patron debba caricare i giocatori se non lo facesse che presidente sarebbe… In campo poi la verità!!.. 😉😉

  2. Vinca il migliore
    Dimenticate forse che in passato i nostri vertici dicevano degli avversari che erano scorbutici temibili e puntualmente si entrava in campo con la tremarella.
    Un presidente deve parlare così.
    Poi sul campo si vede.
    Bud Spencer diceva ai suoi
    Il più forte sono io
    Che poi qualcuno rispondeva
    U chiu forte è isse
    Non era colpa sua ma almeno sprona a tutti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*