Serie D, giudice sportivo: due calciatori squalificati per il Bari, multato l’Altamura

I provvedimenti disciplinari adottati dopo l'ultimo turno


Share

Con un comunicato ufficiale diramato sul sito della LND, il numero 42, si è espresso il Giudice Sportivo dopo l’ottava giornata del campionato di Serie D.

Di seguito sono riportate le decisioni:

AMMENDA
Euro 500,00 TEAM ALTAMURA

Per avere persona non autorizzata fatto indebito ingresso sul terreno di gioco rivolgendo espressioni irriguardose e proteste all’indirizzo della Terna Arbitrale, reiterando la condotta fino all’ingresso degli spogliatoi.

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 21/11/2018
PICARO VITO GIOVANNI (BARI S.S.D. A R.L.)

Per avere protestato all’indirizzo del Direttore di gara allontanandosi di circa 60 metri dalla propria area tecnica, utilizzando espressione irriguardosa.

CONTINISIO ANGELO ANTONIO (TEAM ALTAMURA)
Per avere abbandonato la propria area tecnica e, raggiunta la panchina avversaria, calciava un cartellone pubblicitario e rivolgeva proteste all’indirizzo dell’allenatore della società ospitata.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

MATTERA GIUSEPPE (BARI S.S.D. A R.L.)
Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE
POZZEBON DEMIRO (BARI S.S.D. A R.L.)






About Domenico Brandonisio 2272 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*