Pokerissimo al San Nicola: davanti a oltre diecimila tifosi il Bari asfalta la Nocerina. (4-0)

Continua l'inarrestabile corsa verso la serie C


Share
La spettacolare coreografia della Curva Nord ad inizio gara

I biancorossi hanno sconfitto 4-0 la Nocerina al San Nicola: di Floriano, Piovanello, Di Cesare e Bollino i goal che hanno deciso l’incontro. Il Bari vola così a 33 punti in classifica e conserva un vantaggio di 6 punti sulla Turris. Al San Nicola si è vista solo una squadra in campo che ha dominato per 90’ . Superiorità tattica e fisica in tutti i reparti hanno prodotto un risultato e una prestazione super degna della maestosa coreografia realizzata dal tifo organizzato in Curva Nord, uno spettacolo davvero incredibile e anomalo per la Categoria.

La Partita

93′ – Non c’è più tempo al San Nicola: l’arbitro Zucchetti fischia la fine. Bari batte Nocerina 4-0: decidono Floriano, Piovanello, Di Cesare e Bollino

90′ – L’arbitro segnala 3′ di recupero

85′ – Ci prova in ogni modo Simeri, ma nulla da fare: la sua conclusione è deviata in angolo dal solito Salto Lomba

79′ – Rete stregata oggi per Simeri: la sua conclusione dopo un contrasto vinto al limite dell’area finisce sul palo

75′ – Cambio anche nella Nocerina: fuori Cioffi, dentro Capaccio. Nel Bari escono Di Cesare e Hamlili, dentro Cacioli e Pozzebon

70′ – Poker del Bari: al tabellino si aggiunge anche Bollino con un gran tiro dalla distanza che non lascia scampo a Feola. 4-0 al San Nicola

67′ – Doppia occasione per Simeri di trovare il poker: prima il suo tiro a giro dal centro dell’area finisce di poco largo, poi la sua conclusione di potenza viene ribattuta in angolo a Salto Lomba

65′ – Primo cambio anche per Cornacchini: scatta l’ora di Bollino, che rileva Neglia

48′ – Simeri dal centro dell’area calcia ma trova la respinta di Feola, seppur difettosa. Sul susseguente tiro di Floriano il portiere rossonero è bravo a mettere in angolo. Sugli sviluppi del corner Di Cesare manca il tap-in da distanza ravvicinata

Inizia il secondo tempo e al 47′ Mattera atterra Cioffi ai 25 metri; giallo. Sulla punizione susseguente Ruggiero centra la barriera

45+1′ – Basta così per l’arbitro Zucchetti, che fischia la fine del primo tempo. Biancorossi in vantaggio per 3-0: decidono fin qui Floriano, Piovanello e Di Cesare

43′ – Floriano devastante dalla sinistra: il 7 serve nel mezzo Neglia, ma il suo tiro è ribattuto da Salto Lomba. L’attaccante biancorosso è poco reattivo anche 1′ sul suggerimento di Simeri, facendosi rimontare da De Feo

38′ – Spettacolo del Bari al San Nicola: Di Cesare ruba palla a Simonetti al limite dell’area biancorossa, lancia il contropiede e segue l’azione fino in area. Il 6 raccoglie il suggerimento dalla destra di Simeri e a porta vuota insacca il 3-0.

36′ – Partita frizzantissima in questo finale di primo tempo: si vede anche la Nocerina con il tiro da lontano di Cardone, ma la palla finisce ben oltre la traversa. Dal settore ospiti si leva uno striscione contro il gemellaggio fra Bari e Salerno; la nord del San Nicola risponde con cori in favore dei fratelli granata

33′ – Ancora padroni di casa pericolosi con Simeri, che si libera dai 25 metri e scarica un destro potente ma impreciso. Palla di poco alta

Al 31′ Azione in velocità del Bari: Floriano serve l’accorrente Simeri che calcia a giro ma la palla si perde di poco larga. Il gioco era comunque fermo per la posizione irregolare del 9 dei padroni di casa

25′ – Contatto in area fra Mattera e Cioffi su lancio dalla trequarti, per l’arbitro Zucchetti è rigore ma restano i dubbi. Dal dischetto si presenta Simonetti che calcia debole e a mezz’altezza; Marfella si distende sulla destra e para. Si resta 2-0

17′ – Raddoppio del Bari: brillante suggerimento di Neglia che premia il taglio centrale di Piovanello. Saltato ancora Feola, il 17 biancorosso fa 2-0. Solo Bari in campo 11′

Dopo il goal di Floriano il Bari gestisce bene il possesso, tenendo lontana la Nocerina dalla propria area e provandoci con la velocità dei propri avanti. Si fanno sentire le due tifoserie, tutt’altro che amiche fra loro. Diversi sfottò dei nocerini (giunti in più o meno 300 unità al San Nicola, ma si attende dato ufficiale) all’indirizzo dei baresi, che sostengono la squadra

1′ – Subito in vantaggio il Bari: l’arbitro Zucchetti fischia l’avvio della gara e su un contropiede micidiale Floriano (dopo una punizione mal gestita dai rossoneri) si invola verso la porta e batte il portiere nocerino Feola dopo averlo saltato. Esultanza sotto la splendida coreografia allestita dalla Curva Nord

Tutto pronto al San Nicola per l’avvio della gara fra Bari e Nocerina, valevole per il 13mo turno della Serie D 2018/’19, Girone I. Cornacchini conferma le sensazioni della vigilia: si passa al 442 con Neglia e Simeri in attacco per far fronte all’assenza forzata di Brienza. In formazione si rivede anche Hamlili. Fischio d’inizio alle 14:30 agli ordini del signor del signor Luca Zucchetti della sezione di Foligno, coadiuvato dagli assistenti Mattia Regattieri (sez. di Reggio Emilia) e Stefano Galimberti (sez. di Seregno).

Le Formazioni Ufficiali

Bari (4-4-2): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Piovanello, Hamlili, Bolzoni, Floriano; Neglia, Simeri. A disposizione: Maurantonio, D’Ignazio, Cacioli, Feola, Bollino, Liguori, Aloisi, Langella, Pozzebon. All. Cornacchini

Nocerina (3-5-2): Feola: Vuolo, Salto, Caso; Odierna, Ruggiero, De Feo, Festa, Cardone; Simonetti, Cioffi. Panchina: Novelli, Branchi, Califano, Capaccio, Di Fraia, Iodice, Orlando, Riccio, Vatiero. All. Viscido






About Redazione barinelpallone 2174 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*