Cornacchini alla vigilia di Portici-Bari:”La partita di domani ci farà capire quanto siamo maturi. Pozzebon si è fatto male e non sarà convocato.”

Le parole di Cornacchini alla vigilia del match di Portici


Share

Il tecnico del Bari Giovanni Cornacchini ha parlato in conferenza stampa della partita di domani: “Portici ci farà capire quanto siamo maturi, se sei una squadra forte devi essere in grado di recuperare dalle fatiche di domenica. Queste partite sono pericolose, perché se pensi di aver fatto tanto e l’approccio è sbagliato, rischi di perdere. Loro hanno perso il giocatore più importante, e questo li compatterà maggiormente.

Parole per i nuovi acquisti della società: “La società sa cosa serviva. Degli under era risaputo, un ariete in grado di scardinare squadre che si arroccano mancava. Probabilmente avremo bisogno di un altro classe 2000, però non so se arriverà. Bianchi e Iadaresta difficilmente giocheranno, però dipende da come si metterà la partita“.

Cornacchini continua parlando delle critiche rivolte al poco gioco della sua squadra: “C’è libertà di pensiero. Non mi dà fastidio, dipende chi lo dice. Se è detto da una persona che stimo mi dispiace, nel calcio parlano tutti e possono parlare tutti. Io ho le mie idee e le seguo, penso che vedendo la partita di domenica la gente si sia divertita“.

E sulla questione degli infortuni afferma : “Pozzebon si è fatto male, non sarà fra i convocati. Brienza è ancora out, speriamo di recuperarlo mercoledì. Bolzoni ha avuto un po’ di febbre, parte con noi, poi vedremo“.

Il mister continua parlando di Bollino: “Non c’è nessun caso, domenica ha giocato bene ed ha fatto gol. Probabilmente giocherà anche domani.






About Redazione barinelpallone 2157 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*