Luigi De Laurentiis: “Quanta soddisfazione per ciò che stiamo facendo, ma non è punto di arrivo bensì di partenza.”

Le parole del presidente biancorosso nella conferenza stampa pre-natalizia


Share

di Tommaso Memola

Prima delle feste il presidente della SSC Bari, Luigi De Laurentiis, ha voluto fare il punto sull’operato svolto fino ad oggi con un occhio speciale al 2019. Ai microfoni sostiene: “Abbiamo iniziato da zero, non c’era nulla, nemmeno asciugamani e la partita Ivaracconta il presidente – Siamo riusciti a costruire una squadra che potesse competere in serie D. Mio padre mi ha sempre insegnato a seguire tutto in prima persona, cosa che ho fatto giorno dopo giorno insieme a Matteo Scala.”

E in ottica serie C afferma : “La Serie C è un campionato difficile, dove gli investimenti sono importanti. Peccato che non abbia la visibilità televisiva che dovrebbe avere. A gennaio l’agenda sarà riguardante il business plan dove ci renderemo conto per l’impegno della terza serie“. Estasiato dal seguito dei baresi il presidente ha affermato : “La città ha visto l’impegno che ci stiamo mettendo e quanto fatto da mio padre con un’altra società. Stiamo provando a costruire un rapporto solido, non mi aspettavo in Serie D una partecipazione del pubblico a questi livelli. Stiamo provando a fidelizzare il pubblico per l’anno prossimo, perché sul campo questo diventa un uomo in più. La partecipazione della città ha motivato tutti, dai tifosi ai calciatori“.
Nel finale breve commento sui primi 100 giorni da numero 1 biancorosso: “Questi cento giorni sono stati come almeno 365. Abbiamo costruito un gruppo di lavoro in pochissimo tempo, siamo partiti da zero e pian piano abbiamo creato una squadra per sostenere il campionato. Siamo l’unica imbattuta in D, ed è un motivo d’orgoglio“.






About Redazione barinelpallone 2174 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca ogni giorno di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*