Cornacchini: “Mantenere il primato non è facile e momenti di calo si verificano sempre. Dobbiamo restare in guardia.”

Le parole del tecnico biancorosso in conferenza stampa


Share

di Tommaso Memola

Si conclude il 2018 con l’ultima partita di domani in cui i biancorossi sfideranno al ‘San Nicola’ il Roccella. Cornacchini, in conferenza stampa, risponde a varie domande e tematiche differenti. Che partita sarà domani? : “Massima concentrazione perché sarà una partita diversa, con avversari motivati. Bisogna continuare quantomeno a mantenere il vantaggio attuale, magari incrementarlo. Le ultime due partite sono state problematiche, vittime di un calo psicologico. La tensione ed il nervosismo, che si crea col lavoro, aiuta a portare risultati importanti. Scrivere un record di vittorie consecutive ? No. È un Bari che fa quello che dovrebbe fare. Naturalmente fa piacere collezionarne, così come molto bello sarebbe ottenere risultati importanti. Poi tutto finisce lì“.

E su Iadaresta e l’ipotesi di schierarlo dal 1’ minuto in campo: “Non so se sarà il suo turno, devo ancora decidere alcune cose. È arrivato dopo degli altri e in avanti ho anche l’imbarazzo della scelta. Simeri? Vediamo anche lui. Neglia e Brienza si sono allenati meno degli altri, ma tutti sono a disposizione.






About Redazione barinelpallone 2188 Articoli
La redazione di barinelpallone cerca di raccontare al meglio, con passione e professionalità, le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata giornalistica "Barinelpallone" (Reg. Trib. Bari n. 18 del 12/11/2015) - Dir. Resp.: Dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*