Cornacchini si assume le colpe: “Mi sento responsabile di questo pareggio. La sosta arriva al momento giusto, dobbiamo ricaricare le energie.”

Le parole del tecnico del Bari al termine del brutto pareggio conseguito in casa contro il Roccella


Share

Al termine del pareggio subito in extremis al 91′ in casa contro il Roccella, è intervenuto in sala stampa il tecnico dei biancorossi Giovanni Cornacchini: “Mi sento responsabile del risultato, ma nonostante tutto non è un grande problema, l’importante è non aver perso. Siamo passati da un doppio vantaggio, ad essere rimontati e tutti pensano ai cambi nella ripresa; questo è normale. Abbiamo preso goal da 30 metri e su una punizione laterale dove la difesa non era in linea con la barriera, ma più bassa; si potevano evitare. Devo imparare a leggere meglio la partita; nel primo tempo sono partito con un 4-4-2 spregiudicato, loro ci mettevano un po’ a giro. Quando Piovanello si è abbassato a centrocampo abbiamo fatto due reti. Nella ripresa abbiamo fatto molta fatica a ripartire, e alla fine nessuno ci riusciva. Siamo andati in sofferenza e lì dovevo capire che bisognava inventare qualcosa. Ora dobbiamo fermarci e ricaricare le pile. La sosta arriva al momento giusto.”






About Francesco Margiotta 704 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

19 Comments

  1. Non e’ accaduto nulla.Pero’ qualcosa non va all’interno.A Rotonda ad una domanda di un giornalista sulle scelte l’allenatore rispose stizzito.Spero di sbagliarmi,pero’ sta facendo degli errori tattici alquanto ingenui.Avra’ anche lui bisogno di una pausa.

  2. La paura è sempre stata una cattiva consigliera. La capolista non può e non deve chiudere una partita in casa, asseragliandosi in difesa con un 5 4 1, che significa rinunciare ad ogni possibilità offensiva.

  3. Io penso che la cosa che da più fastidio non è il pareggio in se, per questo pareggio non succede nulla è ovvio, ma la cosa che da fastidio a tutti è l’atteggiamento che l’allenatore ha avuto, atteggiamento da squadra mediocre quale nn siamo.
    Togliere una punta per mettere un difensore, contro il Roccella, metterti poi col 5-4-1 al San Nicola con una rosa che potrebbe fare anche la B …. è un qualcosa di allucinante. Dobbiamo avere la mentalità vincente…be iniziamo dal mister ragazzi.

  4. Ma non lamentatevi per un pareggio,ogni tanto può pure capitare.Siete primi con un buon margine in classifica e la prossima col Messina sicuramente la vincerete.Di sicuro state già con un piede in serie C…e poi non si possono vincere tutte le partite.Il Roccella ha avuto la fortuna di pareggiare all’ultimo minuto,ma non facciamone un dramma,il Bari resterà primo per tutto il campionato,ne sono sicuro.Buon Natale a tutti !

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*